Università statale di San Pietroburgo

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Università Statale di San Pietroburgo
University of St Petersburg emblem.png
Stato Russia Russia
Città San Pietroburgo
Nome latino Universitas Petropolitana
Motto Hic tuta perennat
Fondazione 1724
Tipo pubblica
Rettore Nikolai Kropachev
Studenti 32 000
Sito web www.спбгу.рф
 

L'Università Statale di San Pietroburgo (in russo: Санкт-Петербургский государственный университет?), è stata fondata nel 1724 su ordine dello zar Pietro I di Russia ed ebbe sede nei Dodici Collegi, un edificio costruito apposta nella quale si trova ancora. Questa istituzione, sicuramente la più prestigiosa fra le numerose università della città, occupa ora molti altri edifici, molti dei quali sulla stessa Isola Vasil'ievskij dove si trova la sede storica. L’Università Statale di San Pietroburgo (USSP; nel periodo sovietico, Università Statale di Leningrado) è una delle più antiche università della Russia.

Il complesso universitario.

Fondata nel 1724 da Pietro il Grande, attualmente l’Università comprende 20 facoltà e 11 istituti di ricerca, conta più di 25000 studenti, 2000 dottorandi, circa 5000 ricercatori, e più di 40 membri dell’Accademia Russa delle Scienze ed Istruzione. Secondo un rapporto dell’UNESCO, l’Università Statale di San Pietroburgo è altamente riconosciuta da molti anni e fa parte dell’elenco delle migliori università del mondo. L’USSP è uno dei centri culturali e accademici più importanti. Dal 1819 la sede principale dell’Università si trova nell’edificio dei “Dodici collegi”, costruito dall’architetto ticinese Trezzini, e destinato nel XVIII secolo alla disposizione degli organi statali supremi – il Senato, il Sinodo ed i collegi. Altre aree di studio dell’Università si trovano in più di 200 luoghi tra San Pietroburgo e Peterhof e la maggioranza degli edifici sono monumenti storici.

Nel 1747, diventò primo rettore (prima questa carica non esisteva) il famoso storico ed etnografo Acc. Miller. Nel 1750 fu il suo allievo – l’eminente scienziato naturale e viaggiatore Krasheninikov – a prendere la carica, e dal 1758 al 1765 l’Università di San Pietroburgo fu diretta dal grande scienziato-enciclopedista russo Lomonosov, che già dal 1747 iniziò a tenere il primo corso di fisica in russo. All’inizio degli anni ’90, per la prima volta nella 270ennale storia dell’Università diventò suo rettore una donna – Ludmila Verbitskaja.

Altri progetti[modifica | modifica sorgente]

Collegamenti esterni[modifica | modifica sorgente]

(RU) Sito ufficiale