Umm Qasr

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Se riscontri problemi nella visualizzazione dei caratteri, clicca qui.
Umm Qasr
città
أم قصر
Umm Qasr – Veduta
Localizzazione
Stato Iraq Iraq
Governatorato Bassora
Distretto Divisione amm grado 2 mancante (man)
Territorio
Coordinate 30°01′40.8″N 47°56′13.2″E / 30.028°N 47.937°E30.028; 47.937 (Umm Qasr)Coordinate: 30°01′40.8″N 47°56′13.2″E / 30.028°N 47.937°E30.028; 47.937 (Umm Qasr)
Abitanti 107 620 (2005)
Altre informazioni
Fuso orario UTC+3
Cartografia
Mappa di localizzazione: Iraq
Umm Qasr

Umm Qasr (in arabo: أم قصر; traslitterato: Umm Qasr, ma anche Um-qasir o Um-qasser) è una città portuale irachena della Provincia di Bassora ai confini con il Kuwait. Il suo porto è la principale base della Marina Irachena. Durante la seconda guerra del golfo tra il 21 e il 25 marzo 2003 la città è stata sede di uno scontro tra le forze di Saddam Hussein da una parte e dall'altra parte i Marines americani, Royal Marines britannici e Jednostka Wojskowa GROM polacchi. Lo scontro si è concluso con l'occupazione del porto e della città da parte delle truppe della truppe della coalizione multinazionale.

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]