The Modern Lovers

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
The Modern Lovers
Paese d'origine Stati Uniti Stati Uniti
Genere Proto-punk
Alternative rock
Periodo di attività 1970-1988
Album pubblicati 10

I The Modern Lovers sono un gruppo rock nato nel 1971 a Boston per volere del cantante e frontman Jonathan Richman. La band propose un rock'n'roll per certi versi molto vicino ai Velvet Underground (che rappresentarono per Richman e soci un'indiscutibile fonte di ispirazione) che nel fatidico 1976, anno di pubblicazione del loro primo ed unico omonimo album in studio, però, si collocò alla perfezione tra il Proto-punk di New York Dolls, Patti Smith e Iggy Pop solista. In seguito all'esperienza come Modern Lovers Jerry Harrison contribuì alla formazione dei Talking Heads, David Robinson si unì ai The Cars, Ernie Brooks entrò nella band di Ellott Murphy e Jonathan Richman diede inizio alla sua carriera solista. Pur essendosi esposti con un solo album, i Modern Lovers diedero un apporto fondamentale al nascente punk. Non a caso i Sex Pistols li celebreranno nel loro The great Rock'n'Roll Swindle con una grezzissima cover di Roadrunner.

Discografia[modifica | modifica wikitesto]

Rock Portale Rock: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di Rock