The Hilarious House of Frightenstein

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
The Hilarious House of Frightenstein
Paese Canada
Anno 1971-1997
Formato serie TV
Genere commedia, educativo
Stagioni 1
Episodi 130
Durata 60 min (episodio)
Lingua originale inglese
Caratteristiche tecniche
Aspect ratio
Colore colore
Audio mono
Crediti
Produttore Riff Markowitz, Mitch Markowitz
Casa di produzione CHCH-TV
Prima visione
Prima TV Canada
Dal 1971
Al 1997
Rete televisiva CHCH 11

The Hilarious House of Frightenstein è una serie televisiva canadese in 130 episodi trasmessi dal 1971 al 1997.

È una serie per ragazzi del genere commedia a sfondo educativo incentrata sulle vicende orrorifiche del conte Frightenstein, tredicesimo figlio del conte Dracula esiliato nel castello di Frightenstein a Frankenstone, in Canada, per non aver fatto rivivere Brucie J. Monster, un mostro tipo Frankenstein. Ogni episodio segue gli sforzi del conte, tramite sketch comici, di far rivivere Brucie e viene aperto e chiuso dal presentatore Vincent Price. Frightenstein è assistito da Igor, un incompetente aiutante in sovrappeso interpretato da Fishka Rais, un cantante jazz sudafricano.

Personaggi e interpreti[modifica | modifica wikitesto]

Produzione[modifica | modifica wikitesto]

La serie fu prodotta da Riff Markowitz e Mitch Markowitz[1] per la CHCH-TV[2] e girata negli studios di CHCH Channel 11 a Hamilton in Canada.[3]

Distribuzione[modifica | modifica wikitesto]

La serie fu trasmessa in Canada dal 1971 al 1997 inizialmente sulla rete televisiva CHCH 11, in seguito in syndication in Canada e negli Stati Uniti.[4]

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ The Hilarious House of Frightenstein - IMDb - Cast e crediti completi. URL consultato il 2 novembre 2012.
  2. ^ The Hilarious House of Frightenstein - IMDb - Crediti per le compagnie di produzione e distribuzione. URL consultato il 2 novembre 2012.
  3. ^ The Hilarious House of Frightenstein - IMDb - Luoghi delle riprese. URL consultato il 2 novembre 2012.
  4. ^ The Hilarious House of Frightenstein. URL consultato il 2 novembre 2012.

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

televisione Portale Televisione: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di televisione