Statolder

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.

Statolder (in olandese: Stadhouder, in tedesco: Statthalter, "Luogotenente"), detto anche Stadtholder, è un termine utilizzato in ambito governativo tedesco, austriaco ed olandese per designare un governatore territoriale (perlopiù militare). Lo Statolder fu la massima carica militare e politica della Repubblica delle Sette Province Unite dei Paesi Bassi.

Storia[modifica | modifica wikitesto]

In origine governatore di nomina regia dei Paesi Bassi Spagnoli, la carica di Statolder divenne con Guglielmo il Taciturno anche capo dell'esecutivo nominato dagli Stati generali d'Olanda. Con la Casa d'Orange-Nassau la carica divenne ereditaria, subendo una prima abolizione nel 1654 in accordo alle clausole del trattato di Westminster con il Commonwealth di Cromwell, per poi essere ripristinata nel 1672 con l'ascesa di Guglielmo III d'Orange, futuro re d'Inghilterra, Scozia e Irlanda.

La carica fu nuovamente abolita nel 1795, dopo l'invasione dell'esercito rivoluzionario francese e ripristinata nel 1815 in seguito alla restaurazione degli Orange, che divennero sovrani dei Paesi Bassi.

Statolder d'Olanda, Zelanda e Utrecht[modifica | modifica wikitesto]

Gli statolderati di Olanda e Zelanda furono sovente concessi come titoli combinati. L'incarico venne istituito sin dal 1528, mentre gli statolder di Utrecht furono perlopiù gli stessi (eccetto uno) dell'Olanda.

Nel 1572, Guglielmo d'Orange venne eletto a statolder, anche se Filippo II ne aveva nominato uno differente.

Primo periodo di vacanza dello statolderato, 1650-1672
Secondo periodo di vacanza dello statolderato, 1702-1747

Durante i periodi di vacanza dello statolderato, le province di Olanda, Zelanda e Uthrecht vennero governate esclusivamente dai loro stati, liberi da interventi autocratici. Il secondo periodo di vacanza dello statolderato terminò con il passaggio ereditario agli statolder di Frisia del titolo ereditario di "statolder generale" di tutte le repubbliche.

Statolder di Frisia[modifica | modifica wikitesto]

Guglielmo IV divenne successivamente statolder generale ereditario di tutte le provincie dei Paesi Bassi

Statolder di Gheldria[modifica | modifica wikitesto]

Primo periodo di vacanza dello statolderato, 1650-1675 (più lungo che in Olanda e Zelanda)
Secondo periodo di vacanza dello statolderato, 1702-1722
Guglielmo IV divenne successivamente statolder generale ereditario di tutte le provincie dei Paesi Bassi

Statolder della provincia di Groninga[modifica | modifica wikitesto]

Dal 1584 al 1594, vi furono due statolder: uno nominato dal Re di Spagna, la cui autorità era riconosciuta solo dalla città di Groninga, e uno nominato dalla Repubblica Olandese.

Periodo di vacanza dello statolderato, 1711-1718
Guglielmo IV divenne successivamente statolder ereditario di tutte le provincie dei Paesi Bassi

Statolder di Overijssel[modifica | modifica wikitesto]

Primo periodo di vacanza dello statolderato, 1650-1675 (più lungo che in Olanda e Zelanda)
Secondo periodo di vacanza dello statolderato, 1702-1747

Il secondo periodo di vacanza dello statolderato terminò con il passaggio ereditario agli statolder di Frisia del titolo ereditario di "statolder generale" di tutte le repubbliche

Statolder generali ereditari delle Province Unite[modifica | modifica wikitesto]

Il titolo venne cambiato il 22 novembre 1747, quando l'incarico venne conferito come ereditario in tutte le provincie, allo Stadhouder-generaal [Ereditario] 'Stadholder Generale'

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]