Spazio epidurale

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Avvertenza
Le informazioni riportate non sono consigli medici e potrebbero non essere accurate. I contenuti hanno solo fine illustrativo e non sostituiscono il parere medico: leggi le avvertenze.
Spazio epidurale
Gray767.png
Midollo spinale e sue membrane
Anatomia del Gray subject #193 875

Lo spazio epidurale è la zona del canale vertebrale compresa tra legamento giallo e dura madre. Contiene tessuto adiposo, vene e arterie di piccolo calibro, vasi linfatici e sottili fasci di fibre collagene, detti legamenti meningo-vertebrali[1].

Clinica[modifica | modifica sorgente]

L'anestesia epidurale viene effettuata nello spazio epidurale lombare, al di sotto della seconda vertebra lombare, poiché così non si corre il rischio di danneggiare il midollo spinale, che termina a livello di L1-L2[1].

Note[modifica | modifica sorgente]

  1. ^ a b Standring , op. cit., pp. 735, 2009.

Bibliografia[modifica | modifica sorgente]

  • Anastasi et al., Trattato di anatomia umana, Napoli, Edi. Ermes, 2006, ISBN 88-705-1285-1.
  • Standring, Anatomia del Gray, Elsevier, 2009.
  • Wheater, Istologia e anatomia microscopica, Milano, Ambrosiana, 2001, ISBN 88-408-1171-0.

Voci correlate[modifica | modifica sorgente]

Collegamenti esterni[modifica | modifica sorgente]