Sparrmannia africana

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Progetto:Forme di vita/Come leggere il tassoboxCome leggere il tassobox
Sparrmannia africana
Sparmannia africana3.jpg
Sparrmania africana
Stato di conservazione
Status none NE.svg
Specie non valutata
Classificazione Cronquist
Dominio Eukaryota
Regno Plantae
Sottoregno Magnoliophyta
Classe Magnoliopsida
Ordine Malvales
Famiglia Tiliaceae
Genere Sparrmannia
Specie S. africana
Classificazione APG
Ordine Malvales
Famiglia Malvaceae
Sottofamiglia Grewioideae
Tribù Sparrmannieae
Nomenclatura binomiale
Sparrmannia africana
L.f.

Sparrmannia africana L.f., comunemente nota come canapa africana o tiglio africano, è una pianta ornamentale nativa dell'Africa australe, tradizionalmete attribuita alla famiglia delle Tiliaceae e attualmente inquadrata tra le Malvaceae[1].

Descrizione[modifica | modifica wikitesto]

Distribuzione e habitat[modifica | modifica wikitesto]

È un endemismo della Provincia del Capo del Sudafrica[2]

Coltivazione[modifica | modifica wikitesto]

Di interesse decorativo, è una pianta che può essere tenuta nel vaso e riprodotta per talea o anche per semina. Come pianta da appartamento, si distingue per l'estrema rapidità di crescita.

Coltivata in un posto abbastanza luminoso, produce dei fiori simili a quelli del tiglio.

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Sparrmannia africana in The Plant List. URL consultato il 22 gennaio 2015.
  2. ^ Sparrmannia africana su Germplasm Resources Information Network (GRIN). URL consultato il 22 gennaio 2014.

Bibliografia[modifica | modifica wikitesto]

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

botanica Portale Botanica: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di botanica