Shaun Cody

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Shaun Cody
Shaun Cody.JPG
Dati biografici
Nazionalità Stati Uniti Stati Uniti
Altezza 193 cm
Peso 137 kg
Football americano American football pictogram.svg
Dati agonistici
Ruolo Nose tackle
Squadra Stemma Houston Texans Houston Texans
Carriera
Giovanili
Stemma USC Trojans USC Trojans
Squadre di club
2005 - 2008 Stemma Detroit Lions Detroit Lions
2009 - presente Stemma Houston Texans Houston Texans
Statistiche aggiornate al 28/09/2012

Shaun Michael Cody (Whittier, 22 gennaio 1983) è un giocatore di football americano statunitense che gioca nel ruolo di nose tackle per gli Houston Texans della National Football League (NFL). Fu scelto nel corso del secondo giro (37° assoluto) del Draft NFL 2005 dai Detroit Lions. Al college ha giocato a football alla University of Southern California dove vinse due titoli nazionali e fu premiato come All-American.

Carriera professionistica[modifica | modifica wikitesto]

Detroit Lions[modifica | modifica wikitesto]

Cody fu scelto nel corso del secondo giro del Draft 2005 dai Detroit Lions[1]. Giocò quattro stagioni con i Lions, facendo registrare 91 tackle, 1,5 sack, un fumble forzato e un intercetto in 53 partite, prima di diventare un free agent dopo la stagione 2008.

Houston Texans[modifica | modifica wikitesto]

Il 23 marzo 2009, Cody firmò un contratto per passare agli Houston Texans[2]. Nella prima stagione nel Texas Shaun giocò 14 partite, tutte come titolare tranne una, mettendo a referto 21 tackle. Nelle due stagioni successive giocò tutte le 16 gare stagionali come titolare, con un primato personale di 38 tackle nel 2010.

Vittorie e premi[modifica | modifica wikitesto]

Nessuno

Statistiche[modifica | modifica wikitesto]

Partite totali 102
Partite totali da titolare 59
Tackle totali 178
Sack fatti 3,0
Intercetti fatti 1
Fumble forzati 1

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ (EN) 2005 National Football League Draft, Pro Football Hall of Fame, 1 maggio 2005. URL consultato il 30 settembre 2012.
  2. ^ (EN) Texans, Cody Agree to Terms, ESPN, 29 marzo 2009. URL consultato il 28 settembre 2012.

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]