Seker-her

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Se riscontri problemi nella visualizzazione dei caratteri, clicca qui.
Sekher-her
Capitano di un paese straniero
In carica Secondo periodo intermedio
Incoronazione intorno a 1650 a.C. (± 50 anni)
Predecessore Sheshi
Successore Meruserra
Morte dopo il 1635 a.C. (± 50 anni)
Dinastia XV dinastia egizia

Sekher-her (... – ...) è stato un sovrano egizio appartenente alla XV dinastia.

Biografia[modifica | modifica wikitesto]

L'esistenza di questo sovrano è stata documentata dal recente ritrovamento, a Tell el-Dab'a, di uno stipite di porta[1] recante la titolatura quasi completa.

Titolatura[modifica | modifica wikitesto]

Titolo Traslitterazione Significato Nome Traslitterazione Lettura (italiano) Significato
G5
hr Horo perso
G16
nbty (nebti) Le due Signore Glifo sconosciuto.png
T10
T10
T10
Colui che governa sui Popoli dell'Arco (stranieri)
G8
hr nwbty Horo d'oro
D4 U30 t G1
N38
Z9
f
ir t 3.f Colui che stabilisce i suoi confini
S38 N29
N25
Z2
ḥk3 ḫkst Capitano
di un paese
straniero
Hiero Ca1.svg
O34
V31
r
O4
r
Hiero Ca2.svg
š k r hr Seker-her

Si noti la sostituzione del titolo Nesut bity, Colui che regna sul giunco e sull ape (re dall'Alto e Basso Egitto), con heka kaset - capitano (governante) di un paese straniero.

La posizione di questo sovrano nella sequenza della dinastia non è ancora del tutto sicura.

cronologia[modifica | modifica wikitesto]

Periodo Dinastia Anni di regno
Secondo periodo intermedio XV dopo il 1635 a.C. (?) ± 50 anni
predecessore:
Sheshi
Governante di un paese straniero successore:
Meruserra
Dinastie contemporanee Capitale
XIV Xois
XVI varie
XVII Tebe


Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Attualmente (2009) conservato presso il Museo Egizio del Cairo inventario TD-8316

Bibliografia[modifica | modifica wikitesto]

  • Kim Ryholt - The Political Situation in Egypt during the Second Intermediate Period c.1800-1550 B.C.- Museum Tuscalanum Press, (1997)- ISBN 87-7289-421-0
  • Cimmino, Franco - Dizionario delle dinastie faraoniche - Bompiani, Milano 2003 - ISBN 88-452-5531-X
  • Gardiner, Martin - La civiltà egizia - Oxford University Press 1961 (Einaudi, Torino 1997) - ISBN 88-06-13913-4
  • Hayes, W.C. - L'Egitto dalla morte di Ammenemes III a Seqenenre II - Il Medio Oriente e l'Area Egea 1800 - 1380 a.C. circa II,1 - Cambridge University 1973 (Il Saggiatore, Milano 1975)
  • Wilson, John A. - Egitto - I Propilei volume I -Monaco di Baviera 1961 (Arnoldo Mondadori, Milano 1967)
  • Alan Gardiner - The Royal Canon of Turin - Griffith Institute, Oxford, 1987

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Approfondimenti e letture consigliate[modifica | modifica wikitesto]