Sobekemsaf

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Se riscontri problemi nella visualizzazione dei caratteri, clicca qui.
Sobekemsaf Wadjkhau
Rilievo di Sekhemra Wadjkhau da Karnak
Rilievo di Sekhemra Wadjkhau da Karnak
Colui che regno sul giunco e sull'ape
In carica Secondo periodo intermedio
Incoronazione 1620 a.C.(± 30 anni)
Predecessore Rahotep
Successore Djeuti
Morte 1600 a.C.(± 30 anni)
Luogo di sepoltura Dra Abu el-Naga
Dinastia XVII dinastia egizia

Sobekemsaf (... – ...) è stato un sovrano egizio inserito nella XVII dinastia.

Biografia[modifica | modifica sorgente]

Malgrado venga spesso indicato come Sobekemsaf I non deve essere confuso con Sekhemra Wadjkhau, un sovrano recante lo stesso nome e compreso nella XIII dinastia che talvolta viene identificato dagli storici moderni come Sobekemsaf I.

L'attività edilizia di questo sovrano è stata rilevata nella regione tebana, ad Abydos e ad Elefantina provando così come Sobekemsaf controllasse tutto l'Alto Egitto.

A lui sono anche attribuiti alcuni graffiti provenienti dalle cave dello Uadi Hammamat, nelle quali riprese l'estrazione dei minerali.[1]

Sobekemsaf venne sepolto in una tomba a Dra Abu el-Naga.

Liste Reali[modifica | modifica sorgente]

Nome Horo Canone Reale Anni di regno altri nomi
Hotep-neperu 11.2
Hiero Ca1.png
N5 S42 Z1 G7 HASH
Hiero Ca2.svg

sḫm ... rˁ - Sekhem...ra
16 anni (?) Sobekemsaf I

Titolatura[modifica | modifica sorgente]

Titolo Traslitterazione Significato Nome Traslitterazione Lettura (italiano) Significato
G5
ḥr Horo
R4 R8A
Srxtail.jpg
htp ntrw Hotep neteru Divino nella pace
G16
nbty (nebti) Le due Signore
D36
N37
L1
Z2
՚š(3) hprw Asa-keperu
G8
ḥr nbw Horo d'oro
i n
X7
D32 Z1 N17
N17
inq tawy Ineq-tawy
M23
X1
L2
X1
nsw bjty Colui che regna
sul giunco
e sull'ape
Hiero Ca1.svg
N5 S42 M13 N28
Z2
Hiero Ca2.svg
sḫm r՚ w3d ḫ՚w Sekhemra Wadjkhau Potente è Ra
G39 N5
 
s3 Rˁ Figlio di Ra
Hiero Ca1.svg
I5 m V16 Z1
f
Hiero Ca2.svg
sbk m s3 =f Sobekemsaf Sobek è la sua protezione

Galleria d'immagini[modifica | modifica sorgente]

cronologia[modifica | modifica sorgente]

Periodo Dinastia Anni di regno
Secondo periodo intermedio XVII 1620 a.C. - 1600 a.C.(± 30 anni)
Autore Anni di regno
Franke 1619 a.C. - 1603 a.C.
Ryholt 1566 a.C. - 1559 a.C.
predecessore:
Rahotep
Signore del Basso e dell'Alto Egitto successore:
Djeuti
Dinastie contemporanee Capitale
XV Avaris
XVI varie


Note[modifica | modifica sorgente]

  1. ^ Gian Luca Franchino, Alla ricerca della tomba di Amenhotep I, pag.24

Bibliografia[modifica | modifica sorgente]

  • Cimmino, Franco - Dizionario delle dinastie faraoniche - Bompiani, Milano 2003 - ISBN 88-452-5531-X
  • Gardiner, Alan - La civiltà egizia - Oxford University Press 1961 (Einaudi, Torino 1997) - ISBN 88-06-13913-4
  • Hayes, W.C. - L'Egitto dalla morte di Ammenemes III a Seqenenre II - Il Medio Oriente e l'Area Egea 1800 - 1380 a.C. circa II,1 - Cambridge University 1973 (Il Saggiatore, Milano 1975)
  • Wilson, John A. - Egitto - I Propilei volume I -Monaco di Baviera 1961 (Arnoldo Mondadori, Milano 1967)
  • Gian Luca Franchino, Alla ricerca della tomba di Amenhotep I, Ananke, ISBN 978-88-7325-179-8

Altri progetti[modifica | modifica sorgente]

Collegamenti esterni[modifica | modifica sorgente]

Approfondimenti e letture consigliate[modifica | modifica sorgente]