Scrabble

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Scrabble
Una partita di Scrabble
Una partita di Scrabble
Regole
N° giocatori 2-4
Requisiti
Età 8+
Preparativi 2-5 minuti
Durata 50 minuti
Aleatorietà Medio

Lo Scrabble è un gioco da tavolo nel quale due giocatori, su una plancia formata da 225 caselle (15 × 15), devono disporre le sette lettere estratte a sorte da un sacchetto e comporre una parola di senso compiuto che realizzi, possibilmente, il maggior numero di punti.

In Italia lo Scrabble è molto meno noto del «cugino» Scarabeo, ma nel resto del mondo ha una diffusione vastissima.

Fatte salve le due tessere jolly, ogni lettera ha un valore basato orientativamente sulla frequenza della stessa nella lingua italiana (le vocali hanno valore 1 ad eccezione della U che vale 3 punti, la Z e la H hanno valore 8, la Q vale 10 punti) e la plancia di gioco ha caselle speciali che raddoppiano o triplicano il punteggio della lettera posata e caselle speciali che raddoppiano o triplicano l'intero valore della parola posta sul tabellone di gioco. Inoltre il giocatore che riesce ad utilizzare in una sola giocata tutte le lettere riceve un bonus di 50 punti.

Nella versione italiana dello Scrabble le parole accettate sono tutte quelle rintracciabili nel dizionario (nei tornei il riferimento è lo Zingarelli), declinate in ogni forma, i verbi coniugati ed anche le enclisi sono ammesse, limitatamente alle forme del gerundio, dell'imperativo e dell'infinito (mangiandolo, mangiandoselo, mangiatelo ecc.). Non sono ammesse le sigle e i nomi propri (tranne se registrati nel dizionario).

La capacità di formare anagrammi e la conoscenza della lingua italiana sono le doti principali del giocatore di Scrabble, sebbene ai livelli più alti conti l'abilità di «incastrare» le lettere nei posti più produttivi, e la capacità di percezione delle lettere dell'avversario.

Scrabble è un marchio registrato di proprietà della Hasbro negli Stati Uniti e nel Canada mentre la licenza nel resto del mondo è gestita dalla Mattel.

Storia[modifica | modifica wikitesto]

Nel mezzo della Grande Depressione, nel 1938, un architetto disoccupato di New York di nome Alfred Mosher Butts decise di creare un gioco da tavolo. Scoprì che ci sono tre tipi di giochi da tavolo: giochi di movimento, giochi di numero e giochi di parole. I giochi di movimento sono quelli simili agli scacchi, i giochi di numeri sono quelli simili a Sodoku e Bingo, e i giochi di parole sono anagrammi e cruciverba. Butts si concentrò su quest'ultima categoria. Originariamente, il gioco si chiama Lexico e fu poi cambiato in parole incrociate.[1]

Lo Scrabble in Italia[modifica | modifica wikitesto]

In Italia, grazie alla Federazione Italiana Gioco Scrabble, dal 2008 viene organizzato un campionato nazionale con cadenza annuale, come già avviene in molte altre nazioni in cui si tengono manifestazioni nazionali che richiamano migliaia di partecipanti e per il campionato del mondo di Scrabble, giocato in lingua inglese.

Finora in Italia i tornei più prestigiosi e più importanti sono stati il «Florence Scrabble Master» a Firenze, il torneo "Tevere" a Roma ed il torneo "Partenope Ludens" a Napoli. Questi tornei hanno visto la presenza di un numero di partecipanti (in media una trentina) comunque ridotto rispetto al numero effettivo di giocatori nazionali, un torneo di Scrabble si disputa annualmente anche all'interno dei «Giochi Sforzeschi» che si tengono ogni dicembre a Milano.

Altro evento in cui è inserita una gara di Scrabble, generalmente di duplicato, sono i Campionati Italiani di Giochi di Parole. Gli eventi citati non hanno però avuto fino ad ora carattere di ufficialità, non esistendo in passato una federazione riconosciuta, ma solo un gruppo di appassionati sostenuti di volta in volta da associazioni culturali; tuttavia come già detto in precedenza dal 2008 i tornei sono gestiti direttamente dalla F.I.G.S. Federazione Italiana Gioco Scrabble, che organizza annualmente anche un vero e proprio torneo italiano ufficiale. Il Campionato Italiano di Scrabble 2008 si è svolto il 25 e il 26 ottobre a Roma. Il Campionato Italiano di Scrabble 2009 si è disputato a Napoli il 23 e 24 maggio 2009.
I successivi a Milano nel 2010, Firenze nel 2011, Genova nel 2012, Roma nel 2013 e Napoli nel 2014.

Albo d'oro del Campionato Italiano di Scrabble:

  • 2008 (Roma): Fausto Sirianni
  • 2009 (Napoli): Elvio Squarcia
  • 2010 (Milano): Elvio Squarcia
  • 2011 (Firenze): Stefano Torzoni
  • 2012 (Genova): Maurizio Giambrone
  • 2013 (Roma): Rino D'Ambrosio
  • 2014 (Napoli): Rino D'Ambrosio

In precedenza gli unici due Campionati ad ampia partecipazione che si siano disputati in Italia furono organizzati dalla Mattel con la collaborazione dello Studio di Comunicazione di Piera Mammini di Milano nel 1997 e nel 1998 con affollate selezioni regionali ed una finale nazionale a Roma. Ad essi presero parte migliaia di giocatori di tutta la penisola.

Le lettere[modifica | modifica wikitesto]

In Scrabble i giocatori hanno a disposizione un set di 120 lettere complessive (non sono incluse lettere di alfabeti stranieri come K, X, Y, ...).

Ad ogni lettera viene assegnato un punteggio che è inversamente proporzionale alla frequenza di utilizzo nella lingua italiana. La seguente tabella mostra il punteggio (colonna punti) assegnato a ciascuna lettera e la sua frequenza (colonna quantità) nel set di 120 lettere.

Lettere in Scrabble

Lettera Quantità Punti
A 14 1
B 3 5
C 6 2
D 3 5
E 11 1
F 3 5
G 2 8
H 2 8
I 12 1
L 5 3
M 5 3
N 5 3
O 15 1
P 3 5
Q 1 10
R 6 2
S 6 2
T 6 2
U 5 3
V 3 5
Z 2 8

Giochi Simili[modifica | modifica wikitesto]

Altri giochi di parole sono stati ottenuti e sviluppati partendo da Scrabble. Il gioco Words with Friends è basato su Scrabble.[2]

Strumenti di aiuto per Scrabble[modifica | modifica wikitesto]

La popolarità di Scrabble ha portato allo sviluppo di diversi strumenti d'aiuto.[3]

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Storia di Scrabble.
  2. ^ Le cose che non sapevi di Words with Friends.
  3. ^ Strategie per giocare a Scrabble.

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

giochi da tavolo Portale Giochi da tavolo: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di giochi da tavolo