Sandboarding

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Un sandboarder fa un salto sulle dune di Fortaleza.

Il sandboarding è uno sport e un'attività turistico-ricreativa di recente sviluppo, simile al più famoso snowboarding, ma praticato sulle dune di sabbia, piuttosto che ad alta quota, prevalentemente nelle zone desertiche o costiere dotate di ampie spiagge sabbiose.

Il sandboarding consiste nel lanciarsi dalla cima di una duna di sabbia mantenendosi in piedi su una tavola. Spesso, però, i principianti e i meno esperti lo praticano distesi a pancia sotto sulla tavola, fissando le braccia ai supporti dove solitamente si incastrano i piedi. L'esperienza è mozzafiato e le velocità che si possono acquisire sorprendenti, per questo, recentemente, il sandboarding è stato rilanciato come attrazione turistica attirando i viaggiatori più avventurosi assetati di adrenalina.

Sandboarding per principianti Fuvahmulah, Maldive

Come sport è meno popolare dello snowboarding, forse anche a causa dell'impossibilità di costruire degli skilift sulle dune, il che costringe i sandboarders a risalire a piedi, tavola alla mano, la cima della duna. I centri più attrezzati sono dotati di dune buggy o di quad, capaci di riportare, in men che non si dica, gli "sciatori" sulla vetta. Al contrario degli impianti sciistici, però, le dune sono disponibili tutto l'anno e si trovano solitamente in zone decisamente più calde.

Josh Tenge[1], 4 volte campione mondiale di sandboarding, detiene tre Guinness World Records, uno dei quali per il più duraturo salto mortale all'indietro ad un'altezza di quasi 14 metri.

La Namibia è il centro del sand-skiing[2], sport simile al sandboarding, solo che utilizza gli sci invece della tavola.

Attrezzatura[modifica | modifica wikitesto]

Sandboards in Brasile

La tavola da sandboard è più resistente di quella da snowboard ed è generalmente fatta in laminato plastico, legno o metallo. Il materiale viene scelto dai più esperti in base al tipo di discesa che si è soliti praticare ed è strettamente correlato alla tipologie di sabbia e alla conformazione delle dune.[3] Inoltre, per evitare l'attrito prodotto dalla sabbia sotto la tavola, spesso i sandboarders sfregano dei cubetti di cera a base di paraffina sotto la tavola prima di effettuare la discesa. Questo permette di raggiungere velocità molto elevate.

Sandboarding nel mondo[modifica | modifica wikitesto]

Australia[modifica | modifica wikitesto]

Piccolo Sahara, a Kangaroo Island, nel sud dell'Australia, è una zona con un sistema di dune di sabbia che copre circa 2km quadrati. Le dune sono di dimensioni variabili. La duna più alta si trova a circa 70 metri sul livello del mare.

Lucky Bay, a circa 30 km a sud di Kalbarri, nell'Australia occidentale, è un altro punto caldo per il sandboarding. Tour organizzati di Sandboarding sono offerti dai servizi turistici della zona.[4]

Le dune di Stockton, a circa 2 ore a nord di Sydney. Il sistema di dune di Stockton Bight si estende per un chilometro in larghezza e 32 chilometri di lunghezza su una superficie di oltre 4.200 ettari. Le enormi dune raggiungono un'altezza di 40 metri. Situato a pochi minuti dal centro di Nelson Bay, è il più grande sistema di dune di sabbia in Australia.


Egitto[modifica | modifica wikitesto]

Le dune più adatte al sandboarding in Egitto includono il Grande Mare di sabbia vicino a Siwa واحة سيوة nel deserto occidentale egiziano, il القطانية le dune di sabbia di Qattaniya (a 1 ora e mezza di macchina dal Cairo verso Bahariya Oasis), El Safra الصفراء e Hadudah هدودة a metà strada tra le dune di Dahab e Santa Caterina nel Sinai. Si dice che il sandboarding sia nato in Egitto al tempo dei Faraoni, quando si scivolava giù per le dune su pezzi di legno.[5]


Namibia[modifica | modifica wikitesto]

La maggiore attività di sand-skiing in Namibia viene praticato sulle dune del deserto di Namib attorno a Swakopmund e Walvis Bay, tuttavia, con un permesso speciale a volte è possibile praticare il sand-skiing sulle più alte dune del mondo a Sossusvlei.

Henrik May[6], tedesco residente in Namibia per una decina d'anni, ha conseguito un Guinness World Record per la più alta velocità raggiunta nel sand-skiing il 6 giugno 2010. Ha raggiunto una velocità di 92,12 km/h[7]


Sud Africa[modifica | modifica wikitesto]

Sandboarding a Dubai

Dopo che ad alcuni pionieri piacque l'attività di Derek Bredenkamp, che cominciò a cavalcare le dune nel 1974, nel 2006 gli operatori commerciali cominciarono a proporre il sandboarding ai turisti. Nel 2000 è stato istituito il Campionato di Sandboarding del Sud Africa. Le competizioni di Sandboarding sono iniziate nel 2001, proseguendo nel 2002 e fino al 2004. Il campionato si arrestò poi per qualche anno e ripreso nel 2007 con sessioni settimanali di sandboarding a Città del Capo e Gauteng.


Stati Uniti[modifica | modifica wikitesto]

Il moderno sandboarding è stato reso popolare negli Stati Uniti dagli sforzi di Jack Smith[8] e Gary Fluitt in California nei primi anni 80. I due compaiono in numerosi film e serie televisive sul surf come avventure in paradiso, e in riviste come Action Now.

Sand Master Park[9], situato a Florence, Oregon, è il primo parco tematico di sandboard al mondo, con 40 ettari di dune di sabbia scolpite e di proprietà privata, che offre agli appassionati svariati sistemi di dune in base ai diversi gradi di difficoltà. Sand Master Park è stato inaugurato nel 2000 dal pioniere del sandboarding, Lon Beale[10], e fa conoscere questo sport a circa 25.000 persone ogni anno. Dune Riders International è l'organo di governo per il sandboarding competitivo in tutto il mondo e organizza tre eventi ogni stagione al Sand Master Park.


Sud America[modifica | modifica wikitesto]

Le dune di Huacachina, regione di Ica, Perù
  • Perù È conosciuto per avere grandi dune di sabbia nella regione di Ica, nell'oasi di Huacachina, alcune raggiungono anche i 2 km di ampiezza. Grande Duna a Ica è la duna di sabbia più grande del mondo.

La Copa Sandboarding Perú si svolge vicino a Paracas ogni anno fin dal 2009[11]

  • Cile Qui il sandboarding è praticato sulla Duna di Medanoso a Copiapó, in questo luogo si svolge anche il rally di Dakar. La spiaggia di Puerto Viejo a Caldera è un luogo eccellente per praticare sandboarding di fronte alla baia.


America Centrale[modifica | modifica wikitesto]

Sandboarding sulle pendici del vulcano Cerro Negro a Leon, Nicaragua
  • Nicaragua È la patria di Cerro Negro, il vulcano più giovane in America Centrale. Poiché consta di pendii ripidi e sabbia vulcanica, è possibile lanciarsi con la tavola da sandboard giù per le pendici di questo vulcano attivo.


Europa[modifica | modifica wikitesto]

Una montagna di sabbia piuttosto piccola è quella del Monte Kaolino in Hirschau, Germania. Essendo però l'unico dotato di un ascensore che giunge fino in cima alla montagna, a 120m di altezza, ospita ogni anno i Campionati del Mondo di Sandboarding.


Eventi[modifica | modifica wikitesto]

  • Campionato Mondiale di Sandboarding[12] – Si tiene ogni anno a Hirschau, Germania, sul Monte Kaolino, che è anche il luogo in cui al momento si trova la più larga collina di sabbia d'Europa. I sandboarders possono cavalcare dune alte fino a 100 metri,atterrando in fine sull'acqua alla base della collina. È l'unico impianto al mondo dotato di un ascensore sulla sabbia. Ivari eventi includono lo slalom (simile allo slalom gigante dello snowboard), il freestyle e il sandboard cross (cf. snowboard cross).
  • Sand Master Jam[13] – Evento annuale che si svolge al Sand Master Park di Florence (Oregon), solitamente negli ultimi giorni di primavera o nei primi giorni d'estate. Il Sand Master Jam ha luogo ogni anno dal 1996.
  • Pan-American Sandboarding Challenge – Si svolge in Luglio ad Aquiraz, in Brasile a Prainha’s Beach. Ospita dilettanti e professionisti desiderosi di competere in gare di freestyle e di salti.
  • Sand Sports Super Show[14] – Evento annuale per tutti gli sport "su sabbia", incluso ovviamente il sandboarding. Ha durata di tre giorni e si svolge a settembre a Costa Mesa, in California, alla Fiera e Centro Esposizioni di Orange County.

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ The SANDBOARD AGENCY - International Sandboarding Agency for Professional and Amateur Sandboarders
  2. ^ Sandskiing Namibia | Travel To Africa
  3. ^ Sandboard, tavole, dune, sandpark e video
  4. ^ www.sandboardingaustralia.com.au - KALBARRI SANDBOARDING - 4WD and Sandboarding Adventure Tours Western Australia
  5. ^ Egypt Sandboarding.com
  6. ^ ski-namibia.com | Namibia Abenteuer
  7. ^ Henrik May sets Guiness World Record in speed sand-skiing, Ski Namibia, 6 June 2010
  8. ^ Sandboard Magazine - Featured Pilot - Jack Smith
  9. ^ Sand Master Park
  10. ^ Sandboard Magazine - Featured Pilot - Lon Beale
  11. ^ Peru's top sandboarders compete tomorrow in Paracas, Living Peru. Sports. 26-11-2010. Retrieved 11-26-2010
  12. ^ 2009 Sandboarding World Championships, Monte Kaolino, Germany
  13. ^ 4 Competitions Bring the World’s Best Sandboarders Together : Discovery Channel
  14. ^ Sand Sports Super Show


Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]