San Francisco de Macorís

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
San Francisco de Macorís
comune
Localizzazione
Stato Rep. Dominicana Rep. Dominicana
Provincia Duarte
Territorio
Coordinate 19°18′N 70°15′W / 19.3°N 70.25°W19.3; -70.25 (San Francisco de Macorís)Coordinate: 19°18′N 70°15′W / 19.3°N 70.25°W19.3; -70.25 (San Francisco de Macorís)
Altitudine 110 m s.l.m.
Superficie 763,77 km²
Abitanti 185 618[1] (2002)
Densità 243,03 ab./km²
Altre informazioni
Fuso orario UTC-4
Nome abitanti Francomacorisano(a)
Cartografia
Mappa di localizzazione: Repubblica Dominicana
San Francisco de Macorís

San Francisco de Macorís è un comune della Repubblica Dominicana di 185.618 abitanti, situato nella Provincia di Duarte, di cui è capoluogo. Comprende, oltre al capoluogo, quattro distretti municipali: LaPeña, Cenoví, Jaya e Don Antonio Guzmán Fdez.

Ha avuto un ruolo particolarmente rilevante nella storia dominicana, in quanto è conosciuta come una delle città più politicamente attive della Repubblica.

Storia[modifica | modifica wikitesto]

La città, fondata ufficialmente nel 1777 e diventata capitale della provincia nel 1936, è posizionata nella parte nord-est dell'isola nella regione di Cibao, a latitudine 19°18'N e longitudine 70°15'W. Copre un'area di 731.33 km² e nell'anno 2000 contava una popolazione di 198.068 abitanti.

Il nome San Francisco de Macorís deriva dalla fusione del nome dell'organizzazione religiosa che arrivò nel territorio durante la colonizzazione, la orden Franciscana e il nome della popolazione indigena che abitava la zona, i Macorix.

La città ha dato i natali al diplomatico, pilota automobilistico, giocatore di polo e playboy Porfirio Rubirosa.

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ (ES) Censimento 2002, Oficina Nacional Estadística. URL consultato il 28-2-2012.