Royal Society of Chemistry

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Sede della Royal Society of Chemistry a Londra
Stemma della Royal Society of Chemistry a Londra
« Pro scientia et humanitate »
(Motto della Royal Society of Chemistry[1])

La Royal Society of Chemistry (RSC) è una società scientifica e associazione professionale del Regno Unito che si prefigge lo scopo dell'"avanzamento delle scienze chimiche". È stata istituita nel 1980 dalla fusione della Chemical Society, del Royal Institute of Chemistry, della Faraday Society e della Society for Analytical Chemistry. Alla sua nascita aderironono alla RSC in 34.000 nel Regno Unito e in 8.000 all'estero.[2] La sede si trova a Burlington House su Piccadilly a Londra. Possiede degli uffici anche a Cambridge, dove ha sede l'editoria della RSC. Inoltre ha altri uffici negli Stati Uniti all'University City Science Center di Filadelfia e a Pechino in Cina.[3]

L'organizzazione svolge ricerche, pubblica riviste accademiche, libri e database, così come ospita conferenze e seminari. Inoltre assegna annualmente dei riconoscimenti ai ricercatori che si sono distinti nell'ambito della chimica.

Divisioni e forum[modifica | modifica sorgente]

La società è organizzata in 5 divisioni e 4 forum, basati su aree tematiche e sezioni locali, sia nel Regno Unito che all'estero. Divisioni e forum coprono ampie aree della chimica ma contengono anche molti gruppi di interesse speciale per aree più specifiche.

  • Analytical Division per la chimica analitica e per promuovere gli scopi originari della Society for Analytical Chemistry. 12 gruppi tematici.
  • Dalton Division, prende nome da John Dalton, per la chimica inorganica. 6 gruppi tematici.
  • Education Division per l'insegnamento della chimica. 4 gruppi tematici.
  • Faraday Division, prende nome da Michael Faraday, per la chimica fisica e per promuovere gli scopi originari della Faraday Society. 14 gruppi tematici.
  • Organic Division per la chimica organica. 6 gruppi tematici.
  • Chemical Biology Forum per la biochimica. 2 gruppi tematici.
  • Environment, Sustainability and Energy Forum (Ambiente, Sostenibilità ed Energia). 3 gruppi tematici.
  • Materials Chemistry Forum per la chimica dei materiali. 4 gruppi tematici.
  • Industry and technology Forum (Industria e tecnologia). 13 gruppi tematici.

12 gruppi tematici non sono legati ad alcuna divisione o forum.

Riviste accademiche[modifica | modifica sorgente]

Segue un elenco delle riviste accademiche pubblicate dalla Royal Society of Chemistry.[4]

Note[modifica | modifica sorgente]

  1. ^ (EN) The Coat of Arms
  2. ^ (EN) RSC History
  3. ^ (EN) RSC Contacts
  4. ^ (EN) RSC Journals

Collegamenti esterni[modifica | modifica sorgente]