Rolls-Royce AE 2100

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Rolls-Royce AE 2100
Rolls-Royce AE 2100D3 turboprops of a C-130J 2010.jpg
Descrizione
Costruttore Regno Unito Rolls-Royce plc
Tipo turboelica
Compressore assiale a 14 stadi
Turbina 2 stadi HP, 2 stadi PT
Dimensioni
Lunghezza 3,00 m
Altezza 1,34 m
Prestazioni
Potenza 3 096 kW (4 152 shp)
Utilizzatori Saab 2000, Alenia C-27J Spartan, Lockheed Martin C-130J Super Hercules
Note
dati per la versone AE 2100 A tratti dall'EASA TCDS[1]
voci di motori presenti su Wikipedia

Il Rolls-Royce AE 2100 è un motore turboelica inizialmente sviluppato dalla Allison Engine Company (poi incorporata nella Rolls-Royce North America) per aerei da trasporto militari, pattugliatori marittimi ad elevata autonomia e aerei civili regionali ad alta velocità di nuova generazione.

Storia del progetto[modifica | modifica sorgente]

Derivato dal motore turboalbero Allison AE 1107C-Liberty (Rolls-Royce T406), l'AE 2100 mantiene lo stesso nucleo di alta pressione, così come il Rolls-Royce AE 3007. È disponibile in versione civile (AE 2100A, AE 2100D2) e militare (AE 2100D3).

Tecnica[modifica | modifica sorgente]

Il motore è del tipo a due alberi ed è stato il primo ad usare un doppio FADEC (Full Authority Digital Engine Control) per il controllo combinato del motore e dell'elica.

L'albero di alta pressione collega un compressore assiale a 14 stadi con due stadi di turbina di alta pressione. Altri due stadi di turbina sono invece dedicati all'albero di potenza che muove l'elica mediante un gruppo riduttore ad ingranaggi.[2]

Il motore utilizza le nuove eliche Dowty a sei pale installabili sull'aereo a 50 posti Saab 2000 e sull'aereo da trasporto militare Lockheed C-130J Hercules.

A seconda della versione, il motore è in grado di sviluppare fino a 4 637 cavalli di potenza all'albero.[3]

Utilizzatori[modifica | modifica sorgente]

AE 2100A
AE 2100D2A
AE 2100J
AE 2100D3

Note[modifica | modifica sorgente]

  1. ^ EASA Type Certificate Data Sheet IM.E.040.
  2. ^ (EN) Rolls-Royce to supply 240 AE 2100 engines, The Engineer magazine. URL consultato il 3 gennaio 2014.
  3. ^ (EN) AE 2100 in Rolls-Royce. URL consultato il 3 gennaio 2014.

Altri progetti[modifica | modifica sorgente]

Collegamenti esterni[modifica | modifica sorgente]