Roberto Deriu

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Roberto Deriu

Consigliere Regionale del Partito Democratico
Durata mandato 5 anni. Eletto il 16 febbraio 2014 –
mandato in corso

Dati generali
Partito politico Partito Democratico

Roberto Deriu (Nuoro, 1º giugno 1969) è un politico italiano.

Biografia[modifica | modifica wikitesto]

Aderisce giovanissimo alla Democrazia Cristiana e, successivamente al Partito Popolare Italiano e alla Margherita. A seguito dello scioglimento di quest'ultima, nel 2007, aderisce al Partito Democratico di cui è stato Presidente regionale della Sardegna. È stato altresì Presidente dell'Unione delle Province Sarde (UPS).

Dal 2000 al 2005 ha ricoperto la carica di assessore alla cultura, turismo, sport e spettacolo del comune di Nuoro.

È stato eletto Presidente della Provincia di Nuoro nel turno elettorale del 2005 (elezioni dell'8 e 9 maggio), raccogliendo il 60,6% dei voti in rappresentanza di una coalizione di centrosinistra. È stato riconfermato nelle elezioni amministrative 2010, nel turno di ballottaggio del 13 e 14 giugno.

Dal 2005 al 2006 vice presidente di Arco Latino e coordinatore per le province italiane. Dal 2007 al 2008 vice presidente e consigliere di amministrazione. Dal 2009 al 2010 consigliere di amministrazione e delegato di Arco Latino per i diritti dei minori in europa. Dal 2011 al 2012 consigliere di amministrazione.

Ha promosso, nell'agosto del 2010, una serie di referendum regionali sulla modifica del sistema idrico in Sardegna, in particolare contro l'ambito unico di gestione dell'acqua e contro l'attuale gestore Abbanoa perché inefficiente.

Iscritto all'albo dei giornalisti della Sardegna è direttore della rivista politica Chimera nonché autore di diversi libri:

La Democrazia rapita (1998), Il gioco del silenzio - dalla politica alla preghiera e ritorno (2002), Smemoria (2003), Diario segreto (2004), Scacco matto - come governare bene e nonostante questo vincere le elezioni (2011)

È sostenuto, in consiglio provinciale, da una maggioranza costituita da:

Il mandato amministrativo scade nel 2015

Il 21 novembre 2012 annuncia la sua volontà di concorrere alle elezioni primarie del centrosinistra per la Presidenza della Regione Sardegna in programma nel febbraio 2014. Il 29 settembre 2013 ottiene 3.911 voti alle Elezioni Primarie risultando il secondo nella Provincia di Nuoro con il 34,7% e primo nella propria città Nuoro con oltre il 45%.

IL 16 febbraio 2014 è stato eletto in Consiglio Regionale con 2.727 voti. È stato nominato Vice Capo Gruppo del Partito Democratico in aula e componente della I Commissione consiliare - Autonomia e ordinamento regionale.

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]


Predecessore Presidente della Provincia di Nuoro Successore Provincia di Nuoro-Stemma.png
Francesco Maria Licheri 9 maggio 2005 - 14 giugno 2010 Roberto Deriu I
Roberto Deriu 14 giugno 2010 - 9 ottobre 2012 vacante II