Richard Kern

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.

Richard Kern (Roanoke Rapids, 1954) è un regista e fotografo statunitense underground, divenuto celebre per i suoi film in Super 8 dai contenuti oltraggiosi realizzati a partire dagli anni ottanta.

Biografia[modifica | modifica sorgente]

Nato nel 1954 a Roanoke Rapids, nel North Carolina, si è trasferito a New York nel 1979, dove tuttora vive e lavora.

Ha collaborato con artisti underground americani del calibro di Lydia Lunch, Sonic Youth, Butthole Surfers, Henry Rollins. Esponente di punta del cinema no wave, aderì in seguito al Manifrsto del Cinema della trasgressione. È anche il chitarrista dei Black Snakes.

Filmografia parziale[modifica | modifica sorgente]

  • The right side of my brain (1984)
  • Submit to me (1985)
  • You killed me first (1985)
  • Manhattan Love Suicides (1985)
  • Fingered (1986)
  • The Evil Cameramen (1986)
  • Submit to me Now (1987)
  • X is Y (1990)
  • Horoscopes (1991)
  • The Sewing Circle (1992)
  • The Bitches (1992)
  • My Nightmare (1993)

Videoclip[modifica | modifica sorgente]

Bibliografia[modifica | modifica sorgente]

  • Bruno Di Marino, Le trasgressioni di Kern - contenuto in No Wave. Contorsionismi e sperimentazioni dal CBGB al Tenax di Livia Satriano, Edizioni crac, Fano, 2012, ISBN 978-88-97389-04-0

Collegamenti esterni[modifica | modifica sorgente]

Controllo di autorità VIAF: 158509 LCCN: nb97039510