Richard K. Guy

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Richard Kenneth Guy

Richard Kenneth Guy (Nuneaton, 30 settembre 1916[1]) è un matematico e compositore di scacchi britannico, Professore Emerito di matematica all'università di Calgary.

Ha pubblicato oltre 100 lavori e libri sulla teoria dei giochi combinatoria, sulla teoria dei numeri e sulla teoria dei grafi. È noto per essere l'autore del libro Unsolved Problems in Number Theory, libro che raccoglie molte congetture riguardanti la teoria dei numeri, e, insieme a John Conway e Elwyn Berlekamp, di Winning Ways for your Mathematical Plays, un compendio di giochi matematici.

Attorno al 1959 ha scoperto un poliedro instabile con sole 19 facce; non è stato ancora trovato un solido del genere con meno facce.

Guy è anche una figura di rilievo nel campo degli studi scacchistici. Ha composto circa 200 studi ed è tra gli inventori del codice Guy-Blandford-Roycroft per classificarli.

Note[modifica | modifica sorgente]

  1. ^ (EN) The Phi-values of various games

Collegamenti esterni[modifica | modifica sorgente]

Controllo di autorità VIAF: 108613549 LCCN: n81066442

biografie Portale Biografie: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di biografie