Resega

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Resega
Hc lugano-resega.jpg
Informazioni
Stato Svizzera Svizzera
Ubicazione Porza
Inizio lavori 1992
Inaugurazione 1995
Struttura pista coperta
Copertura totale
Mat. del terreno ghiaccio
Proprietario Città di Lugano
Progetto Studio Arch. Buletti+Fumagalli, Lugano
Studio Ing. Giani e Prada, Lugano
Uso e beneficiari
Hockey su ghiaccio Lugano
Capienza
Posti a sedere 7 800 (5 000 seduti e 2 800 in piedi)
 

La Resega è una struttura adibita all'hockey su ghiaccio situata nel quartiere di Cornaredo a Lugano. È lo stadio di casa dell'Hockey Club Lugano.

La pista attuale è stata inaugurata nel 1995, dopo la demolizione della precedente e tre anni di lavori di costruzione.

Contiene due piste di ghiaccio, la principale delle quali ha una capienza di 7800 posti (5000 a sedere e 2800 in piedi), 9 spogliatoi, una decina di buvettes, un ristorante-pizzeria, due fan-shops, due Vip Lounges e una sala riunioni. Dalla stagione 2007-08 la pista è dotata di una tribuna disabili all'avanguardia e dalla stagione 2009-10 dispone di schermi giganti di ultima generazione.

Stendardo dei titoli e delle maglie ritirate

Nell'attuale Resega, l'HC Lugano ha vinto due titoli di campione svizzero (2003, 2006) e perso due finali (2001, 2004).

Sotto la volta della Resega è appeso lo stendardo celebrativo dei 7 titoli di campione svizzero, delle 4 maglie ritirate e dei 4 titoli di campionesse svizzere del Ladies Team.

L'area in cui sorge la pista della Resega sarà fortemente modificata dall'importante progetto urbanistico del Nuovo Quartiere Cornaredo[1], che nel corso dei prossimi anni (2010-2015) cambierà radicalmente il volto di quella zona della città, facendo di essa un'area fieristica e di svago. Inoltre, la zona in questione è direttamente collegata all'autostrada Milano-Zurigo (A2) tramite la Galleria Vedeggio-Cassarate.

La Resega è presente, ricreata in ogni dettaglio, nei videogiochi della EA Sports NHL 13 e NHL 14[2].

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Cornaredo.ch
  2. ^ Comunicato stampa www.hclugano.ch

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]