Regione di Esfahan

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Se riscontri problemi nella visualizzazione dei caratteri, clicca qui.
Regione di Esfahan
regione
استان اصفهان
Localizzazione
Stato Iran Iran
Amministrazione
Capoluogo Esfahan
Territorio
Coordinate
del capoluogo
32°39′N 51°40′E / 32.65°N 51.666667°E32.65; 51.666667 (Regione di Esfahan)Coordinate: 32°39′N 51°40′E / 32.65°N 51.666667°E32.65; 51.666667 (Regione di Esfahan)
Superficie 107 027 km²
Abitanti 4 499 327 (2006[1])
Densità 42,04 ab./km²
Province 22
Altre informazioni
Fuso orario UTC+3:30
ISO 3166-2 IR-04
Cartografia

Regione di Esfahan – Localizzazione

La regione di Esfahan (in persiano: استان اصفهان; traslitterato anche nella forma Isfahan, Espahan, Sepahan o Isphahan) è una delle trentuno regioni dell'Iran. Il territorio è chiuso a nord (Monti Rud) ed a sud (Monti Zagros) da due alti e inaccessibili rilievi che chiudono un altopiano attraversato dal fiume Zindah. Il clima temperato ha favorito un denso insediamento della popolazione che si dedica alle culture (frumento, orzo, riso, frutta, tabacco e cotone). Il capoluogo Esfahan (700.000 abitanti) sul fiume Zindah, a 1.590 metri s.l.m., è un importante centro carovaniero e sede di numerose industrie (siderurgiche, tessili, calzaturiere e dei fiammiferi). Possiede inoltre l'università e l'aeroporto. Altre città della provincia sono: Ardakan, centro agricolo 200 km a sud-est del capoluogo; Golpayegan (34.000 abitanti) importante centro agricolo (frumento, cotone e frutta) e dell'artigianato dei tappeti; Najafabad (52.000 abitanti) notevole mercato agricolo (cereali, uva e frutta) e dell'artigianato dei tessuti.

Suddivisione amministrativa[modifica | modifica sorgente]

La regione è suddivisa in 22 province (shahrestān):

Note[modifica | modifica sorgente]

  1. ^ http://world-gazetteer.com/wg.php?x=1251638719&men=gpro&lng=en&des=wg&geo=-1908&srt=npan&col=adhoq&msz=1500
Iran Portale Iran: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di Iran