Zavareh

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Se riscontri problemi nella visualizzazione dei caratteri, clicca qui.
Zavāreh
città
زواره
Localizzazione
Stato Iran Iran
Regione Esfahan
Provincia Ardestan
Circoscrizione Zavāreh
Territorio
Coordinate 33°27′N 52°29′E / 33.45°N 52.483333°E33.45; 52.483333 (Zavāreh)Coordinate: 33°27′N 52°29′E / 33.45°N 52.483333°E33.45; 52.483333 (Zavāreh)
Abitanti 7 806[1] (2006)
Altre informazioni
Fuso orario UTC+3:30
Cartografia
Mappa di localizzazione: Iran
Zavāreh

Zavāreh (farsi زواره) è il capoluogo della circoscrizione omonima della provincia di Ardestan, nella regione di Esfahan. Alla città è stato dato il nome (Zavareh) del fratello di Rostam, mitico eroe persiano. È stato un importante centro commerciale nel periodo selgiuchide.

Monumenti[modifica | modifica wikitesto]

  • Grande Moschea di Zavareh: in'iscrizione in stucco all'ingresso data questa moschea dell'era selgiuchide al 1135-1136, facendone la prima moschea datata conosciuta a quattro iwan dell'Iran post-islamico.
  • Minareto Pā: porta un'iscrizione cufica che lo data 1068-1069 facendone il secondo più antico minareto in Iran dopo quello di Saveh (nella regione di Markazi). Il minareto fa parte di una moschea selgiuchide che è stata restaurata durante il periodo dell'Ilkhanato.
  • Kariz Qanat: questo qanat, una rete di canali sotterranei per condurre l'acqua da grandi distanze, risale a 5000 anni fa.

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ (DEENESFR) Stefan Helders, World Gazetteer: Zavāreh - profile of geographical entity including name variants. [collegamento interrotto]

Bibliografia[modifica | modifica wikitesto]

  • Matheson, Sylvia A. (1972). Persia: An Archaeological Guide. London: Faber and Faber Limited. ISBN 0-571-09305-1

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]