Zavareh

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Se riscontri problemi nella visualizzazione dei caratteri, clicca qui.
Zavāreh
città
زواره
Dati amministrativi
Stato Iran Iran
Regione Esfahan
Provincia Ardestan
Circoscrizione Zavāreh
Territorio
Coordinate 33°27′N 52°29′E / 33.45°N 52.483333°E33.45; 52.483333 (Zavāreh)Coordinate: 33°27′N 52°29′E / 33.45°N 52.483333°E33.45; 52.483333 (Zavāreh)
Abitanti 7 806[1] (2006)
Altre informazioni
Fuso orario UTC+3:30
Localizzazione
Mappa di localizzazione: Iran
Zavāreh

Zavāreh (farsi زواره) è il capoluogo della circoscrizione omonima della provincia di Ardestan, nella regione di Esfahan. Alla città è stato dato il nome (Zavareh) del fratello di Rostam, mitico eroe persiano. È stato un importante centro commerciale nel periodo selgiuchide.

Monumenti[modifica | modifica sorgente]

  • Grande Moschea di Zavareh: in'iscrizione in stucco all'ingresso data questa moschea dell'era selgiuchide al 1135-1136, facendone la prima moschea datata conosciuta a quattro iwan dell'Iran post-islamico.
  • Minareto Pā: porta un'iscrizione cufica che lo data 1068-1069 facendone il secondo più antico minareto in Iran dopo quello di Saveh (nella regione di Markazi). Il minareto fa parte di una moschea selgiuchide che è stata restaurata durante il periodo dell'Ilkhanato.
  • Kariz Qanat: questo qanat, una rete di canali sotterranei per condurre l'acqua da grandi distanze, risale a 5000 anni fa.

Note[modifica | modifica sorgente]

  1. ^ (DEENESFR) Stefan Helders, World Gazetteer: Zavāreh - profile of geographical entity including name variants. [collegamento interrotto]

Bibliografia[modifica | modifica sorgente]

  • Matheson, Sylvia A. (1972). Persia: An Archaeological Guide. London: Faber and Faber Limited. ISBN 0-571-09305-1

Collegamenti esterni[modifica | modifica sorgente]