Ramatuelle

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Ramatuelle
comune
Dati amministrativi
Stato Francia Francia
Regione Blason région fr Provence-Alpes-Côte d'Azur.svg Provenza-Alpi-Costa Azzurra
Dipartimento Blason département fr Var.svg Varo
Arrondissement Draguignan
Cantone Saint-Tropez
Territorio
Coordinate 43°13′N 6°37′E / 43.216667°N 6.616667°E43.216667; 6.616667 (Ramatuelle)Coordinate: 43°13′N 6°37′E / 43.216667°N 6.616667°E43.216667; 6.616667 (Ramatuelle)
Altitudine 0-324 m s.l.m.
Superficie 35,36 km²
Abitanti 2 284[1] (2009)
Densità 64,59 ab./km²
Altre informazioni
Cod. postale 83350
Fuso orario UTC+1
Codice INSEE 83101
Localizzazione
Mappa di localizzazione: Francia
Ramatuelle
Sito istituzionale

Ramatuelle è un comune francese di 2.284 abitanti situato nel dipartimento del Varo della regione della Provenza-Alpi-Costa Azzurra.

Geografia[modifica | modifica sorgente]

Posta su un fianco dei Monti Paillas, Ramatuelle domina, in posizione splendida, la baia di Pampelonne e la pianura sottostante, coltivata principalmente a vigneti.

Etimologia[modifica | modifica sorgente]

Sono state individuate due possibili origini per il nome Ramatuelle:

  • Rahmatu'llah che nella lingua araba, i Saraceni hanno dominato il paese tra il IX e il X secolo, significa Divina Provvidenza,
  • Camatullici ovvero il nome di una piccola popolazione gallica che prima dell'arrivo dei Romani abitava i monti attorno al Golfo di Saint Tropez. Secondo i sostenitori di questa tesi, la C nel corso dei secoli sarebbe stata mutata in R.

Storia[modifica | modifica sorgente]

Sorta probabilmente come piccola borgata gallica, venne occupata nell' 892 dai Saraceni, che si erano stanziati al Frassineto. I nuovi dominatori lasciarono numerosi ricordi del loro passaggio, come le antiche prigioni e la Porta Saracena.

Una via di Ramatuelle.

Nel 972 Guglielmo I di Provenza distrusse la roccaforte araba, Ramatuelle passò così sotto il controllo dei visconti di Marsiglia, che fortificarono e restaurarono il borgo. Durante le Guerre di Religione venne pressoché raso al suolo durante un assedio nel 1592. Solo dopo alcuni decenni si riprese, come sta ad indicare la data di costruzione della chiesa di Notre-Dame, data 1620. Durante la Seconda guerra mondiale fu occupato dagli Italiani e successivamente dai Tedeschi. Nella vicina spiaggia di Pampelonne nel 1944 venne effettuata una parte dello sbarco alleato in Provenza. A partire dagli anni'60, al crescere della fama della vicina Saint Tropez, anche Ramatuelle è diventato un luogo di vacanza di alto livello, con alberghi di prima classe e ristoranti di lusso a Pampelonne. Sebbene sia molto frequentata, non ha perso quella sua caratteristica impronta di borgo provenzale.

Evoluzione demografica[modifica | modifica sorgente]

Abitanti censiti

Turismo[modifica | modifica sorgente]

Ramatuelle sebbene non vanti edifici di grande valore storico conserva un centro storico, molto ben custodito, a forma circolare, con alcuni elementi tipici medioevali come archi, vicoli e scalinate ripide.

Altri progetti[modifica | modifica sorgente]

Note[modifica | modifica sorgente]

Francia Portale Francia: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di Francia