Quelli dell'intervallo

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
« Sparisci sgorbio!! »
(Valentina quando vede Tinelli)
Quelli dell'intervallo
Quelli dell'intervallo.png
Paese Italia
Anno 2005-2008
Formato serie TV
Genere sit-com
Stagioni 7
Episodi 341
Durata 5 min ca
Lingua originale italiano
Caratteristiche tecniche
Aspect ratio 4:3
Colore Colore
Audio Stereo
Crediti
Interpreti e personaggi
Musiche Chicco Santulli
Casa di produzione Grundy Italia
Walt Disney Television Italia
Prima visione
Prima TV Italia
Dal settembre 2005
Al 26 dicembre 2008
Rete Disney Channel Italia
Prima TV in italiano (gratuita)
Dal 23 giugno 2007
Al 2008
Rete Rai 2
Opere audiovisive correlate
Spin-off Quelli dell'intervallo in vacanza
Fiore e Tinelli
Quelli dell'intervallo Cafe

Quelli dell'intervallo è una situation comedy italiana trasmessa da Disney Channel Italia.

In Italia ha superato la legge dei 65 episodi[1], è stata inoltre adattata in molti paesi.

Trama[modifica | modifica sorgente]

Lo show si incentra sulle vicende di tredici ragazzi che durante l'intervallo scolastico si ritrovano davanti alla finestra del corridoio dell'istituto delle scuole medie a discutere su argomenti quotidiani e a combinare guai imprevedibili.

Episodi[modifica | modifica sorgente]

Stagione Episodi Prima TV
Prima stagione 52 2005
Seconda stagione 52 2005
Terza stagione 52 2006
Quarta stagione 52 2006-2007
Quinta stagione 52 2007
Sesta stagione 52 2007-2008
Settima stagione 29 2008

Produzione[modifica | modifica sorgente]

La serie ha debuttato su Disney Channel Italia nel mese di settembre 2005, per poi essere ritrasmessa due anni dopo, nel 2008 a giugno, su Rai 2 e nel 2009 su Italia 1.

Prodotto da Grundy Italia SpA per Disney Channel, è un format originale ideato da Elisabetta Cianci, Alessandro Coscia e Davide Crestani, e portato al successo da Giovanni Zola.

Nel corso delle sette stagioni andate in onda, gli autori degli episodi si sono così avvicendati:

  • 1a stagione: De Simone, Minati, Zola;
  • 2a stagione: De Simone, Minati, Zola, Selvini;
  • 3a stagione: Minati, Zola, Selvini, Sannio, Crestani, Coscia;
  • 4a stagione: Minati, Zola, Selvini, Sannio, Pozzi, San Pietro;
  • 5a stagione: Minati, Zola, Selvini, Sannio, Pozzi, San Pietro;
  • 6a stagione: Minati, Zola, Selvini, Sannio, Pozzi;
  • 7a stagione: Minati, Zola

Le scene sono di Vincenzo Palumbo, i costumi di Silvia Giacò ed Elena Paleari, per la regia di Laura Bianca (1a e 2a stagione), Gianluca Fumagalli (dalla 3a alla 7a), Daniela Borsese (5 episodi di Quelli dell'intervallo in vacanza), produttore esecutivo Marinella Pulito.

Nell'estate 2005 fu presentato in anteprima al premio Telegrolle - Premio Saint-Vincent per la Fiction.

Personaggi[modifica | modifica sorgente]

Exquisite-kfind.png Per approfondire, vedi Personaggi di Quelli dell'intervallo.

Guest star[modifica | modifica sorgente]

A Quelli dell'intervallo hanno partecipato diversi personaggi famosi appartenenti al mondo dello spettacolo, come Enzo Iacchetti e Max Pisu, che interpretano il padre di Tinelli (l'ultimo lo interpreta anche in Fiore e Tinelli), Francesco Facchinetti, il professore di musica, Maria Amelia Monti, la bidella della scuola, Giovanni Muciaccia, il cugino di Nico, Gabriele Cirilli, amico di Nico che aiuta lui, Tinelli e Dred a fare uno spettacolo di cabaret, Natalia Estrada che interpretava la maestra di flamenco, Fabrizio Fontana nel ruolo del ripetente Fu Fu, Francesco Toldo interpretando se stesso, Pino Insegno nelle vesti di un professore di matematica e Jessica Polsky nei panni di un'insegnante madrelingua di inglese.

Successo internazionale della sit-com[modifica | modifica sorgente]

La sitcom ha preso piede anche in altri paesi del mondo, come ad esempio in Spagna dove la serie si chiama Cambio de clase, in Brasile Quando toca o sino, in Turchia Zil çalınca, in Argentina Cuando toca la campana, in Germania con il nome di Kurze pause, in Francia dal titolo Trop la classe!, in India col titolo Break Time Masti Time e in Regno Unito, Singapore, Stati Uniti, Cina, Russia e Australia con il titolo As the Bell Rings.

Serie spin-off[modifica | modifica sorgente]

Quelli dell'Intervallo Cafe[modifica | modifica sorgente]

Exquisite-kfind.png Per approfondire, vedi Quelli dell'Intervallo Cafe.

Quelli dell'Intervallo Cafe va in onda da venerdì 26 marzo 2010 tutti i venerdì alle 19:35 su Disney Channel. I ragazzi del Manzoni hanno ora 16 anni, frequentano il liceo, e si ritrovano ogni pomeriggio all'Intervallo Cafe per lavorare poiché Nico vuole uno scooter e Tinelli qualche soldo. In questi episodi ha partecipato anche Martina la vincitrice di My Camp Rock.

Fiore e Tinelli[modifica | modifica sorgente]

Exquisite-kfind.png Per approfondire, vedi Fiore e Tinelli.

Fiore e Tinelli riprende il personaggio di Tinelli, ma, anziché a scuola, la serie si svolge a casa sua e della vicina, Fiore. Nella seconda stagione, al posto di Fiore, ci sarà Sole, la cugina di Fiore.

Quelli dell'Intervallo Cafe - Casa Pierpiero[modifica | modifica sorgente]

Exquisite-kfind.png Per approfondire, vedi Quelli dell'Intervallo Cafe - Casa Pierpiero.

Camei[modifica | modifica sorgente]

  • Nell'episodio dove Tinelli dice a Valentina che ha una rughetta, si vede Greta Bosio, l'attrice che interpreta Vanessa in "Hip Hop Hurrà", nei panni di una studentessa del Manzoni.
  • In alcune puntate, appare Filippo Vitte, l'attore che interpreta Lorenzo Barilon in "I Cesaroni".
  • Durante le varie ricreazioni, si possono notare, nel ruolo di un alunna, alcune comparse dell'attrice Alice Vastano, famosa per la sua interpretazione di Arianna Testa nella serie "Chiamatemi Giò".
  • Nella serie fanno apparizioni come personaggi secondari alcuni attori che fanno parte del cast della serie "Life Bites".
  • Nella serie è apparsa più volte come comparsa Francesca Conca che interpreta "Oca Francesca" nella serie "Chiamatemi Giò".

Adattamenti esteri[modifica | modifica sorgente]

In molte trasmissioni estere, la serie è stata adattata per tale paese.

Curiosità[modifica | modifica sorgente]

  • Nell'episodio in cui DJ, Valentina e Rudy decidono di far arrabbiare Bella, mentre quest'ultima legge un giornale di beneficenza, nella copertina appare proprio l'attrice che la interpreta, Clara Tarozzo.
  • Nell'episodio "Interrogazione orale", quando tocca allo Smilzo Bella dice che ha il mal di pancia e allora tocca subito a Tinelli essere interrogato; nelle scene successive lo Smilzo appare ed è anche molto visibile.

Note[modifica | modifica sorgente]

  1. ^ Quelli che non si fermano ai 65 episodi. URL consultato il 28 luglio 2007.

Collegamenti esterni[modifica | modifica sorgente]

Elenco delle serie televisive trasmesse in Italia: 0-9 | A | B | C | D | E | F | G | H | I | J | K | L | M | N | O | P | Q | R | S | T | U | V | W | X | Y | Z