Qian Zhongshu

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Qian Zhongshu 1940s.jpg
Qian Zhongshu
Nascita 21 novembre 1910, China Qing Dynasty Flag 1889.svg Wuxi, Jiangsu, Impero Qing
Morte 19 dicembre 1998 (88 anni), Cina Pechino, Repubblica popolare cinese
Parenti Qian Jibo 錢基博 (genitori), Yang Jiang (moglie), Qian Yuan 錢瑗 (figlio)
Alma Mater Università di Tsinghua
Università di Oxford
Influenze Feng Youlan, Ch'ien Mu
Nome
Tradiz. 錢鍾書
Semplif. 钱锺书
Nome di cortesia 哲良 (Zheliang)
默存 (Mocun)
Pinyin Qián Zhōngshū
Wade-Giles Ch'ien Chung-shu
Nome d'arte 槐聚 (Huaiju)

Qian Zhongshu (Wuxi, 21 novembre 1910Pechino, 19 dicembre 1998) è stato un letterato e scrittore cinese.

La sua opera più famosa è il romanzo satirico La fortezza assediata (圍城,围城). I suoi lavori non fizionali sono caratterizzati dal largo uso di citazioni sia in cinese che in lingue occidentali (come inglese, francese, tedesco, italiano, spagnolo e latino).[1] Ebbe un ruolo importante anche nella digitalizzazione di classici cinesi durante la sua vita.[2]

Innumerevoli biografie e memorie in cinese sono state pubblicate dopo la sua morte.

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ C.f. (ZH) Indices to Guan Zhui Bian and Tanyi Lu (管錐編談藝錄索引,管锥编谈艺录索引), compiled by Lu Wenhu, Beijing: Zhonghua Book Company, 1990.
  2. ^ (ZH) 文化傳信集團電子漢文史資料庫建設透視, 劉聖清、李士燕, 人民網.

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Un'introduzione al pensiero di Qian può essere trovata nella selezione (in inglese) del Guan Zhui Bian:

  • Qian Zhongshu, tran. Ronald Egan, Limited Views: Essays on Ideas and Letters (Harvard-Yenching Institute Monograph Series), Harvard University Asia Center, 1998, ISBN 0-674-53411-5.

Cinque dei saggi di Qian sulla poesia sono stati tradotti in francese:

Controllo di autorità VIAF: 7416094 LCCN: n81110236