Qasr-e Shirin

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Se riscontri problemi nella visualizzazione dei caratteri, clicca qui.
Qasr-e Shīrīn
città
قصر شیرین
Dati amministrativi
Stato Iran Iran
Regione Kermanshah
Provincia Qasr-e-Shirin
Circoscrizione Centrale
Territorio
Coordinate 34°31′N 45°35′E / 34.516667°N 45.583333°E34.516667; 45.583333 (Qasr-e Shīrīn)Coordinate: 34°31′N 45°35′E / 34.516667°N 45.583333°E34.516667; 45.583333 (Qasr-e Shīrīn)
Altitudine 339 m s.l.m.
Abitanti 15 437[1] (2006)
Altre informazioni
Fuso orario UTC+3:30
Localizzazione
Mappa di localizzazione: Iran
Qasr-e Shīrīn

Qasr-e Shīrīn (farsi قصر شیرین) è il capoluogo della provincia di Qasr-e-Shirin, circoscrizione Centrale, nella regione di Kermanshah. Aveva, nel 2006, una popolazione di 15.437 abitanti.

La città con i suoi caravanserragli era un punto di sosta sulla strada verso Baghdad e presenta molte rovine dell'epoca sasanide con i resti del palazzo attribuito a Cosroe II.[2] Il sito è inserito nella lista provvisoria del Patrimonio dell'umanità dell'UNESCO.[2]

Note[modifica | modifica sorgente]

  1. ^ (DEENESFR) Stefan Helders, World Gazetteer: Qasr-e Shīrīn - profile of geographical entity including name variants. [collegamento interrotto]
  2. ^ a b Historic ensemble of Qasr-e Shirin [collegamento interrotto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica sorgente]

Iran Portale Iran: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di Iran