Publio di Malta

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
San Publio
Saint Publius-2.jpg

Vescovo

Nascita Malta
Morte Atene, 125 o Malta, 112
Venerato da Chiesa cattolica
Ricorrenza 21 gennaio
Patrono di Malta

Publio di Malta, in latino Publius, in maltese San Publju (Malta, ... – Malta, 112[1]), è stato un vescovo cattolico e santo maltese, primo vescovo di Malta.

Biografia[modifica | modifica sorgente]

Publio ospitò san Paolo durante il suo naufragio sull'isola di Malta, come riportato dagli Atti degli Apostoli: san Paolo curò il padre di Publio dalla dissenteria e dalla febbre[2].

Fu martirizzato attorno all'anno 112, durante la persecuzione di Traiano.

Culto[modifica | modifica sorgente]

Infatti, oltre ad essere il santo patrono della cittadina di Floriana, san Publio è anche uno dei patroni di Malta.

San Publio non fu mai canonizzato come tutti i santi della sua epoca.

La sua festa ricorre il 21 gennaio.

C'è un altro san Publio in Grecia che potrebbe essere confuso con il san Publio di Malta. Secondo un'altra versione si tratta dello stesso santo, che si recò ad Atene, ne fu vescovo e vi subì il martirio nel 125.

Note[modifica | modifica sorgente]

  1. ^ Secondo altre fonti sarebbe morto ad Atene nel 125. (vedi: Santi, beati e testimoni: san Publio)
  2. ^ Atti degli Apostoli, 28, 7-8

Fonti[modifica | modifica sorgente]

Collegamenti esterni[modifica | modifica sorgente]