Prometheus: The Discipline of Fire & Demise

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Prometheus: The Discipline of Fire & Demise
Artista Emperor
Tipo album Studio
Pubblicazione 2001
Durata 51 min : 51 s
Dischi 1
Tracce 9
Genere Symphonic black metal
Black metal
Etichetta Candlelight Records
Nuclear Blast
Produttore Ihsahn
Registrazione 2000 - 2001
Emperor - cronologia
Album precedente
(1999)

Prometheus: The Discipline of Fire & Demise è il quarto album della band Emperor, ultimo prima del loro scioglimento nel 2001. È ritenuto il più complesso e particolare della loro discografia, e ricevette critiche dai puristi del Black metal che ritenevano fosse eccessivamente lontano dal genere. Fu realizzato un videoclip per la traccia "Empty".

Tracce[modifica | modifica wikitesto]

  1. The Eruption – 6:28
  2. Depraved – 6:32
  3. Empty – 4:16
  4. The Prophet – 5:41
  5. The Tongue of Fire – 7:10
  6. In the Wordless Chamber – 5:12
  7. Grey – 5:05
  8. He Who Sought the Fire – 5:28
  9. Thorns on My Grave – 5:55

Formazione[modifica | modifica wikitesto]

  • Ihsahn - voce, chitarre, sintetizzatore, basso
  • Samoth - chitarre
  • Trym - batteria, percussioni
Metal Portale Metal: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di Metal