In the Nightside Eclipse

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
In the Nightside Eclipse
Artista Emperor
Tipo album Studio
Pubblicazione 1994
Durata 48 min : 29 s
Dischi 1
Tracce 9
Genere Black metal
Symphonic black metal
Etichetta Candlelight Records
Produttore Emperor e Pytten
Registrazione Luglio 1993
Emperor - cronologia
Album precedente
(1993)
Album successivo
(1996)

In the Nightside Eclipse è il primo album della band black metal norvegese Emperor. L'album contiene due delle loro canzoni più conosciute, "I am the Black Wizards" e "Inno a Satana", ed è considerato uno dei lavori meglio riusciti del genere black metal. È stato registrato nel luglio 1993 al Grieghallen ed è stato pubblicato nel 1994 dalla Candlelight Records.

L'immagine di copertina è stata disegnata da Necrolord, conosciuto come Kristian Wåhlin. L'album è stato prodotto da Pytten. L'edizione rimasterizzata del 1999 contiene due cover di Bathory e Mercyful Fate.

Il disco uscì in diversi formati: CD per Candlelight limitato; CD ristampato con Bonus Track sempre per Candlelight, questa versione è stata poi ristampata ancora una volta, facilmente riconoscibile per l'artwork molto schiarito, tendente al celestino; box CD digipack stampato nel 2007 per Candlelight/Pleastic Head; Una prima tiratura di stampa gatefold limitata a 2000 copie per Candlelight, poi ristampata con l'artwork leggermente più chiaro sempre gatefold limitato per Candlelight; Picture Disk limitato a 500 copie per la Megarock, riconoscibile per alcune rune sul lato B; Picture Disk limitato a 750 copie per la Candlelight; Picture Disk per Candlelight ristampato nel 2001 per il cofanetto Emperial Vynil Presentation; LP gatefold blu ristampato nel 2005 dalla Back on Black.

Tracce[modifica | modifica sorgente]

Testi di Ihsahn & Samoth (eccetto dove indicato), musiche di Ihsahn & Samoth.

  1. Intro – 0:50
  2. Into the Infinity of Thoughts – 8:14
  3. The Burning Shadows of Silence – 5:36
  4. Cosmic Keys to my Creations and Times – 6:06 (Ihsahn, Samoth, Mortiis)
  5. Beyond the Great Vast Forest – 6:01
  6. Towards the Pantheon – 5:57
  7. The Majesty of the Nightsky – 4:54
  8. I Am the Black Wizards – 6:01 (Ihsahn, Samoth, Mortiis)
  9. Inno a Satana – 4:48
Tracce aggiuntive nella versione rimasterizzata nel 1999
  1. A Fine Day to Die – 8:26 – cover dei Bathory
  2. Gypsy – 2:54 – cover dei Mercyful Fate

Formazione[modifica | modifica sorgente]

Metal Portale Metal: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di Metal