Príncipe

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Príncipe
Tp-map.png
Geografia fisica
Localizzazione Golfo di Guinea
Coordinate 1°36′50″N 7°24′20″E / 1.613889°N 7.405556°E1.613889; 7.405556Coordinate: 1°36′50″N 7°24′20″E / 1.613889°N 7.405556°E1.613889; 7.405556
Arcipelago São Tomé e Príncipe
Superficie 136 km²
Altitudine massima 948 m s.l.m.
Geografia politica
Stato São Tomé e Príncipe São Tomé e Príncipe
Centro principale Santo António
Demografia
Abitanti 5.966 (2001)
Densità 43,87 ab./km²
Cartografia
Mappa di localizzazione: Oceano Atlantico
Príncipe

[senza fonte]

voci di isole di São Tomé e Príncipe presenti su Wikipedia

Príncipe è la più piccola delle due principali isole dello Stato di São Tomé e Príncipe.

Amministrativamente il territorio dell'intera isola coincide con quello del Distretto di Pagué, e dal 29 aprile 1995 costituisce una provincia autonoma.

Geografia[modifica | modifica sorgente]

Situata al largo della costa occidentale africana, ha un'area di 136 km² e una popolazione di circa 6000 persone. Raggiunge un'altezza massima di 948 metri in corrispondenza del Pico de Príncipe, situato all'interno del Parco Nazionale di Obo, a sud. Il nord e il centro dell'isola, che in passato erano coperti da piantagioni, sono col tempo tornati ad essere occupati in massima parte da foreste.

Storia[modifica | modifica sorgente]

Una spedizione oceanica portoghese, guidata dagli esploratori João de Santarem ed Escobar Pêro, alla ricerca di porti sicuri di scalo per il traffico di schiavi e della via per le Indie, portò alla scoperta dell'isola di São Tomé nel giorno di San Tommaso (21 dicembre 1471), di Annobón (1º gennaio 1472) ed infine di Príncipe. L'isola fu avvistata il 14 gennaio del 1471, il giorno di Sant'Antonio, e denominata Santo António. Nel 1502 divenne donazione della corona e fu ribattezzata isola di Príncipe. Tornò ad essere amministrazione diretta della corona portoghese nel 1573 e nel 1753 venne unita con São Tomé a formare la colonia di São Tomé e Príncipe, che nel 1975 conquisterà l'indipendenza dai lusitani.

Demografia[modifica | modifica sorgente]

Secondo il censimento del 2001 sull'isola vivono 5.966 persone, pari al 4,3% della popolazione della nazione, e con una densità di 43,87 abitanti per km².
Capoluogo e principale centro abitato dell'isola è la città di Santo António, sede di un aeroporto, con una popolazione stimata di 1.156 abitanti (gennaio 2005).
Le lingue parlate sono il portoghese e due lingue creole basate sul portoghese il Principense (o Lunguyê) e, in maniera meno diffusa, il Forro.

Curiosità[modifica | modifica sorgente]

Altre isole di ridotte dimensioni circondano Príncipe, tra cui Ilheu Bom Bom, Ilhéu Caroço, Tinhosa Grande e Tinhosa Pequena. Queste isole possono vantare di essere il luogo dove la Teoria della relatività di Einstein venne provata sperimentalmente con successo da Eddington e dal suo team durante l'eclissi del 1919.

Voci correlate[modifica | modifica sorgente]

Altri progetti[modifica | modifica sorgente]