Ponte della Paglia

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Ponte della Paglia
Venice, Riva degli Schiavoni 2005.jpg
Stato Italia Italia
Città Venezia
Attraversa Rio di Palazzo
Coordinate 45°26′01.01″N 12°20′27.81″E / 45.433613°N 12.341058°E45.433613; 12.341058Coordinate: 45°26′01.01″N 12°20′27.81″E / 45.433613°N 12.341058°E45.433613; 12.341058
Mappa di localizzazione: Italia
Tipo Ponte ad arco
Materiale Pietra d'Istria, cava di Orsera.
Costruzione ...-1360 - (1847 ricostruzione)
 

Il Ponte della Paglia è un ponte di Venezia che attraversa il Rio di Palazzo in prossimità del Palazzo Ducale mettendo in comunicazione il molo della Piazzetta di San Marco con la Riva degli Schiavoni. È uno dei ponti che segnano il passaggio tra il Sestiere di San Marco e quello di Castello.

Il ponte è molto spesso affollato dai turisti non solo perché permette un'ottima visuale sul Ponte dei Sospiri e su tutto il Bacino di San Marco, ma anche perché, nelle sere d'estate, offre i più bei tramonti veneziani col sole che cala dietro la Basilica della Salute.

Il nome "della Paglia" deriva dalla barche cariche di paglia che lì ormeggiavano, come dimostrato da alcune leggi e ordinanze della Repubblica che proibivano tale abitudine.[1]

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Giuseppe Tassini, Curiosità veneziane, Venezia, Filippi editore, 1887.

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Venezia Portale Venezia: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di Venezia