Phoenicopterus ruber

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Progetto:Forme di vita/Come leggere il tassoboxCome leggere il tassobox
Fenicottero rosso
Caribbean flamingo at slimbridge arp.jpg
Fenicottero rosso (Phoenicopterus ruber)
Stato di conservazione
Status iucn3.1 LC it.svg
Rischio minimo[1]
Classificazione scientifica
Dominio Eukaryota
Regno Animalia
Sottoregno Eumetazoa
Superphylum Deuterostomia
Phylum Chordata
Subphylum Vertebrata
Superclasse Tetrapoda
Classe Aves
Sottoclasse Neornithes
Superordine Neognathae
Ordine Phoenicopteriformes
Famiglia Phoenicopteridae
Genere Phoenicopterus
Specie P. ruber
Nomenclatura binomiale
Phoenicopterus ruber
Linnaeus, 1758

Il fenicottero rosso (Phoenicopterus ruber Linnaeus, 1758) è un uccello della famiglia Phoenicopteridae.[2]

Era fino a poco tempo fa considerato una sottospecie del fenicottero maggiore. Vive in Mesoamerica e nelle Galapagos e misura 120 cm circa.

Distribuzione e habitat[modifica | modifica sorgente]

Vive esclusivamente nel continente americano, in Florida, alle Bahamas, nello Yucatan, nelle Galapagos e nei Caraibi. Il numero di individui si aggira intorno a 90 000 esemplari.

Sistematica[modifica | modifica sorgente]

Veniva considerato conspecifico con il fenicottero rosa, ma le due specie sono state separate. In inglese viene chiamato "Caribbean Flamingo" (ovvero fenicottero dei Caraibi), ma visto che vive anche alle Galapagos, si sta rivalutando il nome.

Note[modifica | modifica sorgente]

  1. ^ (EN) BirdLife International 2012, Phoenicopterus ruber in IUCN Red List of Threatened Species, Versione 2014.2, IUCN, 2014.
  2. ^ (EN) Gill F. and Donsker D. (eds), Family Phoenicopteridae in IOC World Bird Names (ver 4.2), International Ornithologists’ Union, 2014. URL consultato il 6 maggio 2014.

Altri progetti[modifica | modifica sorgente]

Galleria immagini[modifica | modifica sorgente]

uccelli Portale Uccelli: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di uccelli