Pulcino

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Il pulcino per antonomasia: un piccolo di Gallus gallus domesticus

Il pulcino è il piccolo dei gallinacei: nell'immaginario collettivo è il piccolo del gallo domestico.
La parola pulcino deriva dal termine latino pullicenus diminutivo di pŭllus (piccolo di animale, non necessariamente di pollo: il pulcino era pullus gallinaceus mentre, ad esempio, pullus equi designava il puledro).

Il pulcino nella cultura di massa[modifica | modifica sorgente]

Per quanto riguarda la figura del pulcino nella coscienza popolare, va detto che essa non ha una grande importanza iconografica; comunque i suoi connotati di ingenuità e purezza lo rendono particolarmente idoneo a figure di cartoni animati in spot pubblicitari come quello celeberrimo di Calimero negli anni settanta. Si ricorda inoltre Chicken little, protagonista del film Chicken Little - Amici per le penne della Walt Disney.

Inoltre v'è un antico rito apotropaico che consiste nel grattare quattro volte il pancino del suddetto animale: qualcosa di estremamente gradevole accadrà[sembra una sciocchezza].

Voci correlate[modifica | modifica sorgente]

Altri progetti[modifica | modifica sorgente]

uccelli Portale Uccelli: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di uccelli