Paolo Basso

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Paolo Basso, 2014.

Paolo Basso (Besnate, 31 ottobre 1966[1]) è un sommelier italo-svizzero, vincitore del titolo di "Miglior sommelier del mondo nel 2013"[2].

Biografia[modifica | modifica sorgente]

Dopo la scuola alberghiera di Sondalo in Valtellina, durante gli stages in diversi alberghi e ristoranti in Svizzera, viene attratto dal fascino del vino e si dirige professionalmente verso la sommellerie ottenendo il diploma di sommelier professionista dell'Associations Suisse Sommeliers Professionnels. Oltre ad aver lavorato in diversi ristoranti insigniti di una e due stelle Michelin, ha lavorato per diversi anni nel settore dei vini rari e da collezione, diventando un esperto del settore.

Palmares[modifica | modifica sorgente]

  • 1997: miglior sommelier della Svizzera[3]
  • 2000: secondo miglior sommelier del mondo[4]
  • 2004: secondo miglior sommelier d'Europa[5]
  • 2006: secondo miglior sommelier d'Europa[5]
  • 2007: secondo miglior sommelier del mondo[4]
  • 2008: secondo miglior sommelier d'Europa[5]
  • 2010: secondo miglior sommelier del mondo[4]
  • 2010: miglior sommelier d'Europa[5]
  • 2013: miglior sommelier del mondo[4]

Note[modifica | modifica sorgente]

  1. ^ (FR) Paolo BASSO (Suisse) élu Meilleur Sommelier d'Europe 2010, Vinomedia.fr, 22 novembre 2010.
  2. ^ Paolo Basso, Switzerland, Miglior sommelier del mondo 2013
  3. ^ (DEFR) Le sommelier suisse Paolo Basso Champion d'Europe
  4. ^ a b c d A.S.I. Winners (1969 - Today)
  5. ^ a b c d A.S.I. Contests of the Best Sommelier of Europe (1988 – 2010)

Voci correlate[modifica | modifica sorgente]

Collegamenti esterni[modifica | modifica sorgente]

biografie Portale Biografie: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di biografie