Paesi megadiversi

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.

I paesi megadiversi sono un gruppo di paesi che detengono la maggioranza delle specie viventi e sono pertanto considerati come i più ricchi di biodiversità del pianeta. Il Centro di monitoraggio per la Conservazione della Natura (UNEP-WCMC), un'agenzia delle Nazioni Unite, ha individuato 17 paesi megadiversi[1] e la maggior parte si trovano nelle aree tropicali. I 17 paesi individuati sono:

Localizzazione dei paesi megadiversi.

[1]

  1. Australia Australia
  2. Brasile Brasile
  3. Cina Cina
  4. Colombia Colombia
  5. Ecuador Ecuador
  6. India India
  7. Indonesia Indonesia
  8. Madagascar Madagascar
  9. Malesia Malesia
  10. Messico Messico
  11. Perù Perù
  12. Papua Nuova Guinea Papua Nuova Guinea
  13. Filippine Filippine
  14. Stati Uniti Stati Uniti
  15. RD del Congo Congo-Kinshasa
  16. Sudafrica Sudafrica
  17. Venezuela Venezuela

Note[modifica | modifica sorgente]

  1. ^ a b Biodiversity Theme Report Prepared by: Dr Jann Williams, RMIT University, Authors Published by CSIRO on behalf of the Department of the Environment and Heritage, 2001 ISBN 0-643-06749-3
ecologia e ambiente Portale Ecologia e ambiente: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di ecologia e ambiente