P&O Ferries

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
P&O Ferries
Logo
Stato Regno Unito Regno Unito
Fondazione 2002
Sede principale Dover
Persone chiave Helen Deeble, CEO

John Garner, Fleet Director

Karl Howarth CFO
Settore Trasporti
Prodotti Trasporti marittimi
Sito web www.poferries.com

La P & O Ferries è una società del gruppo Peninsular and Oriental Steam Navigation Company (P&O) nata dalla fusione di una serie di servizi di traghetto che operano dal Regno Unito per l'Irlanda e l'Europa continentale (Francia, Belgio, Paesi Bassi e Spagna), precedentemente operati, in tempi diversi, sotto i nomi di Pandoro Ltd, P&O European Ferries, P&O Portsmouth, P&O North Sea Ferries, P&O Irish Sea e la joint venture P&O Stena Line.

Storia[modifica | modifica wikitesto]

La P&O gestiva i servizi di traghetto nel Regno Unito dalla fine del 1960, nel Mare del Nord e nel Canale della Manica. Alla fine del 1970 la P&O è stata influenzata da una riduzione delle attività di trasporto tradizionali, che ha visto la vendita di un certo numero di sue imprese e delle attività; questa è proseguita nel 1985 con la vendita delle sue attività di European Ferries, che all'epoca era composta dai servizi sulla rotta Dover-Boulogne e Southampton-Le Havre.

Nel gennaio dell'anno successivo, la P&O ha acquistato il 50,01% della European Financial Holdings Ltd, che deteneva il 20,8% delle azioni in European Ferries; nel 1987 seguì l'acquisto delle restanti azioni del gruppo European Ferries, i cui servizi traghetto sono stati nominati come "Townsend Thoresen". Dopo il disastro del Herald of Free Enterprise nel marzo 1987, le operazioni di Townsend Thoresen furono rinominate "P&O European Ferries" il 22 ottobre 1987. A seguito di una consultazione con la Commissione per la concorrenza a partire dal 28 novembre 1996, P&O European Ferries si suddivise in tre società distinte: P&O Portsmouth, P&O North Sea e una joint venture tra P&O e la società svedese Stena AB per creare la P&O Stena Line a Dover.

Nell'aprile 2002, P&O annunciò la sua intenzione di acquistare una quota del 40% della joint venture Stena Line. L'acquisto fu completato entro agosto e nel mese di ottobre del 2002. Nel settembre 2004, P&O Ferries Ltd condusse una revisione di business che si concluse con l'annuncio della chiusura di molte delle sue rotte a lungo termine dalla base di Portsmouth, lasciando solo la rottal Portsmouth - Bilbao in funzione. Queste chiusure furonoe prevalentemente imputate all'espansione delle compagnie low-cost e all'uso crescente del tunnel sotto la Manica come alternativa più veloce al traghetto.

Il 15 gennaio 2010, P&O Ferries annunciò che sarebbe stata chiusa la rotta Portsmouth - Bilbao entro la fine di settembre. Ciò ha significato la chiusura della tratta servita da P&O Ferries verso Portsmouth.

Rotte[modifica | modifica wikitesto]

P & O Ferries ha operato sulle seguenti rotte.

Rotte passeggeri/merci[modifica | modifica wikitesto]

  • Ardrossan - Larne (-2001?) - Trasferito a Troon
  • Dover - Calais (1987-Present)
  • Dover - Boulogne (~ 1965-1985)
  • Dover - Zeebrugge (1987-2002)
  • Fleetwood - Larne (1973-2004) - Trasferito a Stena Line
  • Hull - Rotterdam (1996-Present)
  • Hull - Zeebrugge (1996-Present)
  • Larne - Cairnryan
  • Larne - Troon (2001-Present)
  • Liverpool - Belfast (1971-1981)
  • Liverpool - Dublino
  • Mostyn - Dublino (2001-2004)
  • Portsmouth - Cherbourg (1987-2005)
  • Portsmouth - Le Havre (1987-2005)
  • Portsmouth - Caen (2004)
  • Portsmouth - Bilbao (1993-2010)
  • Rosslare - Cherbourg (1993-2005) - Trasferito a Celtic Link Ferries
  • Southampton - Le Havre (1967-1985) - Trasferito a Normandia Ferries Ltd

Rotte solo merci[modifica | modifica wikitesto]

  • Dover - Zeebrugge
  • Teesport - Rotterdam
  • Teesport - Zeebrugge
  • Tilbury - Zeebrugge
  • Troon - Larne (tutto l'anno)

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]