Nesoclopeus woodfordi

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Progetto:Forme di vita/Come leggere il tassoboxCome leggere il tassobox
Rallo di Woodford
EulabeornisWoodfordiKeulemans.jpg
Stato di conservazione
Status iucn3.1 NT it.svg
Prossimo alla minaccia (nt)[1]
Classificazione scientifica
Dominio Eukaryota
Regno Animalia
Phylum Chordata
Classe Aves
Ordine Gruiformes
Famiglia Rallidae
Genere Nesoclopeus
Specie N. woodfordi
Nomenclatura binomiale
Nesoclopeus woodfordi
(Ogilvie-Grant, 1889)

Il rallo di Woodford (Nesoclopeus woodfordi Ogilvie-Grant, 1889) è un uccello della famiglia dei Rallidi originario delle isole Salomone[2].

Descrizione[modifica | modifica wikitesto]

Il rallo di Woodford è un grosso rallide dal piumaggio color marrone scuro sulle regioni superiori e grigio fuligginoso su quelle inferiori, chiazzato di bianco sulla parte bassa dell'addome; il sottoala è screziato da barre bianche. Ha zampe corte e sottili, di colore azzurro chiaro, e un lungo becco color corno[3].

Biologia[modifica | modifica wikitesto]

Il rallo di Woodford non ha una stagione degli amori ben definita, e può nidificare in ogni periodo dell'anno. Il nido è posto sempre nei pressi dei corsi d'acqua. È una specie onnivora ed è stata vista cercare il cibo in acque poco profonde[3].

Distribuzione e habitat[modifica | modifica wikitesto]

Nesoclopeus woodfordi è presente sull'isola di Bougainville in Papua Nuova Guinea, e in alcune delle isole Salomone (Santa Isabel, Guadalcanal e forse Choiseul.) [1].

Tassonomia[modifica | modifica wikitesto]

Attualmente vengono riconosciute due sottospecie di rallo di Woodford[2]:

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ a b (EN) BirdLife International 2012, Nesoclopeus woodfordi in IUCN Red List of Threatened Species, Versione 2014.2, IUCN, 2014.
  2. ^ a b (EN) Gill F. and Donsker D. (eds), Family Rallidae in IOC World Bird Names (ver 4.2), International Ornithologists’ Union, 2014. URL consultato il 12 maggio 2014.
  3. ^ a b BirdLife International (2012), Species factsheet: Nesoclopeus woodfordi. URL consultato il 31 dicembre 2012.

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

uccelli Portale Uccelli: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di uccelli