Nazionale di cricket dell'Italia

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Italia ITA
Sport Cricket pictogram.svg Cricket
Federazione FCrI
Confederazione ECC
Coach Joe Scuderi
Vinte/perse
Primo Test match
Italia Italia - Irlanda Irlanda
Copenaghen, 15 luglio 1996

La Nazionale di cricket dell'Italia è in senso generale una qualsiasi delle selezioni nazionali crickettistiche della Federazione Cricket Italiana che rappresentano l'Italia nelle varie competizioni ufficiali o amichevoli riservate a squadre nazionali e, più diffusamente sebbene impropriamente, la selezione maggiore maschile, il cui nome ufficiale è altresì Nazionale A. La nazionale italiana è al 27º posto del ranking mondiale e al 5º posto in Europa. Gioca nella quarta divisione della World Cricket League e nella prima divisione dei campionati europei.

Storia[modifica | modifica wikitesto]

Nel 1996 la nazionale Italiana ha preso parte al primo Campionato Europeo in Danimarca, terminando al 7 posto dopo aver sconfitto Israele per la finale 7-8º posto. L'anno seguente l'Italia ha partecipato all'ICC Trophy per la prima volta terminando all'ultimo posto. Nella successiva edizione dei campionati europei del 1998 si è piazzata al 5º posto. Nel 1999 l'Italia ha preso parte ad un quadrangolare svoltosi a Gibilterra, piazzandosi al primo posto, sconfiggendo la Francia, Israele e i padroni di casa della selezione di Gibilterra. Successivamente L'Italia si è piazzata quinta nei campionati europei - prima divisione guadagnando l'accesso all ICC Trophy del 2001 in Canada. L'Italia però rinunciò a partecipare al torneo per divergenze con la federazione internazionale sulla possibilità di far giocare con la nazionale italiana giocatori nati all'estero ma di origine italiana. Nei campionati europei del 2002 prima divisione l'Italia si è piazzata sesta, retrocedendo in seconda divisione. L'Italia risalì subito in prima divisione vincendo i campionati europei seconda divisione del 2004. Questa vittoria le garantì l'accesso alle qualificazioni per la coppa del mondo del 2007, nelle quali terminò al 7º posto battendo lo Zambia. Nel campionato europeo del 2006 l'Italia raggiunge nuovamente il 5º posto e nel 2007 partecipò alla ICC World Cricket League Terza Divisione a Darwin in Australia, finendo al 7º posto retrocedendo in quarta divisione. Nel 2008 si svolse in Tanzania l' ICC World Cricket League Quarta Divisione in cui l'Italia arrivò terza, sconfitta da Afghanistan e Hong Kong, non riuscendo nell'impresa di risalire in terza divisione. Nell'agosto 2010 l'Italia si è qualificata seconda alle spalle degli Stati Uniti d'America nell'edizione dell'ICC World Cricket League Quarta Divisione che si è svolta in casa nei campi di Pianoro, Navile e Medicina in provincia di Bologna precedendo Nepal, Tanzania, le Isole Cayman e Argentina. Grazie a questo piazzamento d'onore l'Italia si è qualificata per l'ICC World Cricket League Terza Divisione che si sono svolti a Hong Kong nel gennaio 2011; in tale occasioni gli azzurri sono finiti quarti. Nel 2013, l'Italia vince l'Europeo di prima divisione nel formato Twenty20.

Albo d'oro[modifica | modifica wikitesto]

World Cricket League[modifica | modifica wikitesto]

ICC Trophy[modifica | modifica wikitesto]

  • 1979: Non ammessa in quanto non membro della ICC
  • 1982: Non ammessa in quanto non membro della ICC
  • 1986: Non ammessa in quanto membro affilitato della ICC
  • 1990: Non ammessa in quanto membro affilitato della ICC
  • 1994: Non ammessa in quanto membro affilitato della ICC
  • 1997: 21° a pari merito
  • 2001: Ritirato
  • 2005: Non qualificata
  • 2009: Non qualificata
  • 2013: Prima divisione: Campione

European Championship[modifica | modifica wikitesto]

  • 1996: 7º posto
  • 1998: 5º posto
  • 2000: Prima divisione 5º posto
  • 2002: Prima divisione 6º posto
  • 2004: Seconda divisione Vincitrice
  • 2006: Prima divisione 5º posto
  • 2008: Prima divisione 5º posto
  • 2010: Prima divisione 6º posto
  • 2013: Prima divisione Campione T20

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

sport Portale Sport: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di sport