Museo casa del terrore

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Casa del terrore
Veduta generale dell'edificio che ospita il museo
Veduta generale dell'edificio che ospita il museo
Tipo storico
Indirizzo Andrássy Út, 60
Sito http://www.terrorhaza.hu

Il museo Casa del terrore (in ungherese Terror Háza) è situato a Budapest, sul viale Andrássy. Il museo si trova nell'edificio che venne usato come quartier generale della polizia politica sia nazista sia comunista.

Il museo testimonia i tragici effetti dei regimi che oppressero l'Ungheria durante e dopo la Seconda guerra mondiale: musiche e luci nelle varie sale ricreano l'atmosfera angosciosa della vita durante la seconda guerra mondiale e sotto le dittature.

Il museo è stato ultimato nel 2002 in seguito al restauro della vecchia "Casa della lealtà" che fu il quartier generale dei nazisti prima e dei comunisti poi. La sua realizzazione fu voluta dal primo ministro ungherese Viktor Orbàn.

Bibliografia[modifica | modifica sorgente]

  • Barbara Olszańska; Tadeusz Olszański, Le guide Mondadori - Budapest. Mondadori, Milano, 2011. ISBN 9788837077556

Altri progetti[modifica | modifica sorgente]