Morris Marshal

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Morris Marshal
Descrizione generale
Costruttore Regno Unito  Morris
Tipo principale Berlina
Altre versioni Familiare
Produzione dal 1957 al 1960
Sostituisce la Morris Isis
Altre caratteristiche
Dimensioni e massa
Lunghezza 4.600 mm
Larghezza 1.600 mm
Altezza 1.560 mm
Passo 2.400 mm

La Marshal è stata un'autovettura prodotta dalla British Motor Corporation d’Australia, con marchio Morris, dal 1957 al 1960. Il modello venne ottenuto tramite badge engineering dall’Austin A95 Westminster[1].

Il modello possedeva un motore a sei cilindri in linea da 2.639 cm3 di cilindrata. I tipi di carrozzeria disponibili erano due, berlina quattro porte[2], e familiare cinque porte[3].

Note[modifica | modifica sorgente]

  1. ^ Davis, 1987, op. cit., pag. 71
  2. ^ (EN) Morris Marshal advertisement, flickr.com. URL consultato il 26 ottobre 2012.
  3. ^ (EN) 1958 Morris Marshal Countryman image, technispec.com. URL consultato il 26 ottobre 2012.

Bibliografia[modifica | modifica sorgente]

  • (EN) David Culshaw, Peter Horrobin, The Complete Catalogue of British Cars 1895-1975, Dorchester, Regno Unito, Veloce Publishing PLC, 1997, ISBN 1-87410-593-6.
  • (EN) Tony Davis, Aussie Cars, Marque Publishing Co, 1987, ISBN 0-947-07901-7.
  • (EN) Dennis Harrison, Morris Marshal 1957–1960 in Restored Cars, nº 91, marzo-aprile 1992, pp. pag. 20.
automobili Portale Automobili: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di automobili