Morbio Superiore

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Morbio Superiore
frazione
Morbio Superiore – Stemma
Localizzazione
Stato Svizzera Svizzera
Cantone Wappen Tessin matt.svg Ticino
Distretto Mendrisio
Comune Breggia
Territorio
Coordinate 45°51′45″N 9°01′35″E / 45.8625°N 9.026389°E45.8625; 9.026389 (Morbio Superiore)Coordinate: 45°51′45″N 9°01′35″E / 45.8625°N 9.026389°E45.8625; 9.026389 (Morbio Superiore)
Altitudine 452 m s.l.m.
Superficie 2,78 km²
Abitanti 733
Densità 263,67 ab./km²
Altre informazioni
Lingue Italiano
Cod. postale 6835
Prefisso 091
Fuso orario UTC+1
Cartografia
Mappa di localizzazione: Svizzera
Morbio Superiore
Morbio Superiore – Mappa
Sito istituzionale

1leftarrow.pngVoce principale: Breggia (comune).

Morbio Superiore è un ex comune del Canton Ticino. Il territorio del comune, che si trova all'inizio della valle di Muggio, è confluito con quelli di Bruzella, Cabbio, Caneggio, Morbio Superiore, Muggio e Sagno nel nuovo comune di Breggia.

Monumenti e luoghi d'interesse[modifica | modifica sorgente]

Edilizia religiosa[modifica | modifica sorgente]

Edilizia civile[modifica | modifica sorgente]

Il ponte in pietra di Canaa
  • La casa unifamiliare progettata da Mario Botta e realizzata fra il 1983 e il 1984 in via Croce.
  • La casa Corinna, progettata da Peppe Brivio e realizzata fra il 1962 e il 1963.
  • L'edificio che ospita le scuole, realizzato nel 1950 e decorato un anno dopo con un graffito di Mario Moglia. L'edificio ha subìto un ampliamento nel 1992.
  • Il ponte in pietra di Canaa.
  • Due muri a secco inseriti fra i beni culturali del Cantone.

Sono inoltre presenti alcune fontane e lavatoi:

  • Un lavatoio coperto
  • Una fontana realizzata in via Strada Nova usando il coperchio di un sarcofago
  • Una fontanella

Bibliografia[modifica | modifica sorgente]

  • Johann Rudolf Rahn, I monumenti artistici del medio evo nel Cantone Ticino, Tipo-Litografia di Carlo Salvioni, Bellinzona 1894, 219.
  • Virgilio Gilardoni, Il Romanico. Catalogo dei monumenti nella Repubblica e Cantone del Ticino, La Vesconta, Casagrande S.A., Bellinzona 1967, 37, 436-437.
  • Giuseppe Martinola, Inventario d’Arte del Mendrisiotto, I, Edizioni dello Stato, Bellinzona 1975, 381-392.
  • Bernhard Anderes, Guida d'Arte della Svizzera Italiana, Edizioni Trelingue, Porza-Lugano 1980, 379-380.
  • Flavio Maggi, Patriziati e patrizi ticinesi, Pramo Edizioni, Viganello 1997.
  • AA.VV., Guida d'arte della Svizzera italiana, Edizioni Casagrande, Bellinzona 2007, 479-481.

Collegamenti esterni[modifica | modifica sorgente]


Frazioni di Breggia

Bruzella · Cabbio · Caneggio · Morbio Superiore · Muggio · Sagno 

Ticino Portale Ticino: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di Ticino