Montecarlo (film 1956)

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Montecarlo
Titolo originale Montecarlo
Paese di produzione Italia, USA
Anno 1956
Durata 96 min
Colore colore
Audio sonoro
Genere commedia, drammatico
Regia Samuel A. Taylor
Soggetto Marcello Girosi, Dino Risi
Produttore Titanus
Fotografia Giuseppe Rotunno
Musiche Renzo Rossellini, Michael Emer, James F. Hanley, Renato Rascel
Interpreti e personaggi

Montecarlo è un film del 1956 diretto da Samuel A. Taylor.

Sebbene non accreditato nei titoli, alcune fonti riportano che il film fu in realtà diretto da Vittorio De Sica, e Samuel A. Taylor venne citato come regista per motivi di co-produzione tra Stati Uniti e Italia.

Trama[modifica | modifica wikitesto]

Un conte spiantato per poter pagare i debiti inizia a corteggiare una contessa appena arrivata nel suo albergo. Anche lei però è una nobile decaduta in cerca di un buon partito per poter tornare a fare la bella vita. Presto la verità viene a galla e dopo una iniziale delusione pensano di approfittare di un ricco industriale, lui è vedovo e corteggia la marchesa, la figlia invece si interessa al conte. Il loro progetto potrebbe andare a buon fine ma decidono di restare insieme dato che hanno scoperto di amarsi.

Canzoni[modifica | modifica wikitesto]

La colonna sonora contiene quattro canzoni originali di Michel Emer (Vogliamoci Tanto Bene, Back Home in Indiana, The Monte Carlo Story e Les jeux sont faits) e una di Renato Rascel (Un jour l'amour).

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

cinema Portale Cinema: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di cinema