Mobile Suit Gundam 00

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Se riscontri problemi nella visualizzazione dei caratteri, clicca qui.
Mobile Suit Gundam 00
serie TV anime
Immagine tratta dalla 1ª opening, raffigurante i personaggi principali dell'anime
Immagine tratta dalla 1ª opening, raffigurante i personaggi principali dell'anime
Titolo orig. 機動戦士ガンダム00
(Kidō Senshi Gundam Double O)
Titolo pronuncia Parametro titolo pronuncia deprecato, vedi il manuale
Lingua orig. giapponese
Paese Giappone
Regia Seiji Mizushima
Character design
Mecha design
Studio Sunrise
Musiche
Rete TBS
1ª TV 6 ottobre 2007 – 29 marzo 2008
Episodi 50 (completa) due stagioni
Durata ep. 24'
Doppiaggio it.
  • studio
  • direttore
Generi fantascienza, mecha

Mobile Suit Gundam 00 (機動戦士ガンダム00, Kidō Senshi Gandamu Daburu-ō?, Kidō Senshi Gundam Double O) è un anime che fa parte della saga Gundam ed è prodotto dallo studio Sunrise. Attualmente la prima stagione della serie si è conclusa sulle emittenti televisive giapponesi MBS e TBS.[1] La serie, iniziata il 6 ottobre 2007,[1] ha visto concludere la prima stagione il 29 marzo successivo; la seconda stagione è iniziata nell'ottobre 2008 per concludersi il 29 marzo 2009.[2]

È diretto da Seiji Mizushima e scritto da Yōsuke Kuroda, il character design è curato da Yun Kōga. La serie è stata annunciata per la prima volta da Sunrise con un trailer di 15 secondi il 2 giugno 2007.[1]

Mobile Suit Gundam 00 è la prima serie della saga Gundam ad essere realizzata in alta definizione[3] ed è anche la prima ambientata nella linea temporale dell'Anno Domini.

Colonna sonora[modifica | modifica sorgente]

Opening:

  1. "Daybreak's Bell" dei L'Arc~en~Ciel (episodi 1-13)[4]
  2. "Ash Like Snow" di the brilliant green (episodi 14-25)
  3. "Hakanaku mo Towa no Kanashi" di UVERworld (episodi 26-39)
  4. "Namida no Mukou" di Stereopony (episodi 40-50)

Ending:

  1. "Wana" (?) di The Back Horn (episodi 1-13)[5]
  2. "Friends" di Stephanie (episodi 14-25)
  3. "Prototype" di Chiaki Ishikawa (episodi 27-38)

Musiche all'interno dell'anime

  1. "Wana" (?) di The Back Horn (episodi 3, 4, 8, 12 e 13)
  2. "Friends" di Stephanie (episodi 15-18, 20)
  3. "LOVE TODAY" di Taja (episodio 19, 24)

Staff completo[modifica | modifica sorgente]

Progettazione Sunrise Nomi giapponesi
Regia Seiji Mizushima 水島精二
Original Concept Hajime Yatate
Yoshiyuki Tomino
矢立肇
富野由悠季
Composizione della serie e Screenplay Yōsuke Kuroda 黒田洋介
Original Character Design Yun Kōga 高河ゆん
Animation Character Design Michinori Chiba 千葉道徳
Mechanical Concept Design Hitoshi Fukuchi
Kenji Teraoka
Nobuto Sue
福地仁
寺岡賢司
須江信人
Mechanical Design Kanetake Ebikawa
Takayuki Yanase
Kunio Okawara
Seiichi Nakatani
海老川兼武
柳瀬敬之
大河原邦男
中谷誠一
Animation Mechanical Design Seiichi Nakatani 中谷誠一
Science Fiction Consultants Kenji Teraoka
Tomohiro Chiba
寺岡賢司
千葉智宏
Settings Cooperation Isaku Okabe 岡部いさく
Direttore artistico Tsuyoshi Satou (KUSANAGI) 佐藤豪志
Disegnatore artistico Nobuto Sue (KUSANAGI) 須江信人
Color Design Akemi Tejima (Wish) 手嶋明美
Direttore della Fotografia Takeshi Katsurayama (Asahi Production) 葛山剛士
Direttore delle Musiche Masafumi Mima 三間雅文
Musiche Kenji Kawai 川井憲次
Narrazione Tōru Furuya 古谷徹
Effetti sonori Shizuo Kurahashi (Soundbox) 倉橋静男
Editing Yukiko Nojiri 野尻由紀子
Produttori esecutivi Seiji Takeda (Mainichi Broadcasting System)
Yasuo Miyakawa (Sunrise)
竹田菁滋
宮河恭夫
Produttori Hirō Maruyama (Mainichi Broadcasting System)
Hirōmi Iketani (Sunrise)
Shin Sasaki (Sunrise)
丸山博雄
池谷浩臣
佐々木新
Produttori musicali Keiichi Nozaki (JVC Entertainment)
Hirohito Shinohara (Sony Music Entertainment)
Noburu Mano (Sunrise Music)
野崎圭一
篠原廣人
眞野昇
Produzione Sunrise
Mainichi Broadcasting System
Co-Produzione Sotsu

Gundam Meisters[modifica | modifica sorgente]

Setsuna F. Seiei

  • Altezza: 162 cm;
  • Età: 16 anni;
  • Peso: 49 kg;
  • Vero nome: Soran Ibrahim

È nato nella repubblica del Krugis dove ha combattuto da quando era bambino ed è stato salvato dall'intervanto di un misterioso Mobile Suit, lo 0 Gundam, pilotato dall'allora celestial being Ribbons Almark. Setsuna durante la sua infanzia ha fatto parte dell'organizzazione terroristica medio orientale denominata KPSA, avente come capo Ali Al-Saachez, un mercenario senza alcuno scrupolo, dalle capacità combattive davvero straordinarie. Dopo questa esperienza è entrato a far parte dell'organizzazione segreta chiamata Celestial Being, dove gli è stato dato il nome in codice Setsuna F. Seiei. È un ragazzo tranquillo e riservato che mantiene le proprie emozioni per sé anche se compie azioni a volte imprevedibili e impulsive. Il suo Gundam è il GN-001 Exia, conosciuto anche come Seven Swords gundam, infatti l'armamento prevede una spada metallica equipaggiata sul braccio destro, due spade lunghe attaccate alla vita, ed infine altre quattro beam saber (spade a lama energetica) nascoste nella cintura. È interpretato da Mamoru Miyano.

GN-001 Exia Gundam

  • Altezza: 18,3 metri;
  • Peso: 57,2 tonnellate
  • Colore: Grigio/Blu
  • Armi: GN spade a raggi di varia lunghezza (7), Cannone Vulcan, Fucile GN a raggi, Scudo GN

Come tutti i Gundam dei Celestial Being, l'Exia è dotato di un GN drive, un reattore solare che gli fornisce energia quasi illimitata. Le particelle GN generate dalla fornace solare conferiscono ai Gundam notevole mobilità e la capacità di interferire nei sistemi di telecomunicazione e localizzazione quali i radar, oltre che la capacità di concentrarle fino a generare un vero e proprio scudo di particelle. L'Exia è progettato principalmente per il combattimento ravvicinato e può essere fornito di sette differenti spade per generi diversi di missioni e avversari. Il suo arsenale a lungo raggio è limitato al fucile della GN Sword e di due Gn Vulcans installati nei rispettivi avambracci. L'exia, come la maggior parte dei gundam vanta una versatilità fuori dal comune, infatti è in grado di volare grazie alle particelle GN, combattere sott'acqua ed anche nello spazio, ma il suo vero asso nella manica è il "Trans Am System", ovvero il potenziale massimo del GN Drive, questo sistema permette alla fornace solare di rilasciare tutte le particelle contenute al suo interno, andando così a migliorare esponenzialmente le capacità del gundam, come velocità, capacità di fuoco, forza fisica ed altri aspetti, tuttavia questa risorsa può essere sfruttata solamente per un breve periodo, inoltre il gundam soggetto a questa modalità, assume un colore rossastro. Terminata la modalità Trans Am, il gundam si ritrova a corto di particelle GN, per questo motivo le sue prestazioni ne risultano notevolmente ridotte fino a quando la quantità di particelle non raggiungerà una quota sufficiente a garantire la normale efficienza del mobile suit. Per far fronte a questo problema, i tecnici dei celestial being hanno installato dei GN condenser, ovvero dei contenitori di particelle GN, che rilasciano il loro contenuto al termine del Trans Am, impedendo così il calo delle prestazioni durante il combattimento. L'exia verrà gravemente danneggiato al termine della prima serie durante lo scontro con il GN Flag pilotato da Graham Aker e si vedrà nel primo ed ultimo episodio della seconda serie. Il nome del Gundam deriva dalla parola greca "exosia", traducibile come "potere di scelta", "forza in dotazione" o "autorità".


Lockon Stratos

  • Età: 24 anni;
  • Altezza: 185 cm;
  • Peso: 67 kg;
  • Capelli: Castani;
  • Occhi: Azzurri;
  • Vero nome: Neil Dylandy

È il cecchino del gruppo e leader designato in quanto membro più anziano. Ha deciso di unirsi ai Celestial Being dopo aver perso la sua famiglia in un attentato terroristico nella sua terra d'origine, l'Irlanda. Con il suo buon umore e la sua personalità, spesso gioca a fare il fratello maggiore dei suoi giovani camerati in particolar modo con il freddo e distaccato Setsuna. È supportato da un Haro (robot di supporto) che provvede alla manovra del suo Mobile Suit mentre Lockon si dedica all'uso del fucile di precisione. Nella seconda stagione dell'anime si scopre che ha un fratello gemello, Lyle Dylandy. È interpretato da Shinichiro Miki.

GN-002 Dynames Gundam

  • Altezza: 18,2 metri;
  • Peso: 59.2 tonnellate;
  • Colore: Grigio/Verde;
  • Armi: GN Sniper Rifle; lancia-missili GN; pistole a raggi GN; spade a raggi GN.

Gundam progettatto per il combattimento a lunga distanza, sebbene possieda un arsenale adatto anche alle lotte ravvicinate. Grazie al suo GN Sniper Rifle (un fucile di precisione a raggi GN), riesce a colpire dei bersagli nello spazio stando a terra. Durante la fase di puntamento dell'arma, il pilota può utilizzare uno speciale controller all'interno della cabina per inquadrare meglio l'obiettivo. In questa fase, sulla testa del Gundam si apre un "occhio" di vetro (una sorta di periscopio) che aiuta ulteriormente a prendere la mira sul bersaglio. Il Dynames possiede inoltre due GN Shield posti sulle spalle, successivamente integrati da un GN Full Shield, una sorta di corazza che copre quasi totalmente il corpo del Gundam, consentendogli di mirare senza che durante la fase di puntamento un attacco nemico arrechi danni al Mobile Suit. All'interno delle gambe sono inoltre presenti delle pistole a raggi GN, utili da sfoderare come arma a sorpresa nei combattimenti ravvicinati. Il nome "Dynames" deriva dalla parola greca "dunamis", traducibile in italiano come "forza" o "vigore".


Allelujah/Hallelujah Haptims

  • Altezza 1,92 cm;
  • Età: 19 anni;
  • Peso:65 kg;
  • Capelli:Verde scuro;
  • Occhi: Uno grigio e uno giallo oro;
  • Segni particolari: Doppia personalità;

Allelujah è il risultato di un esperimento riuscito male del Centro ricerche sui Supersoldati (in seguito distrutto da Allelujah stesso) dell'Alleanza per il Progresso dell'Umanità, denominato Soggetto sperimentale E-57. A causa di questo, ha sviluppato fin dall'infanzia una seconda personalità, chiamata Hallelujah, che, a differenza di Allelujah, è incredibilmente sadica e crudele. Normalmente questo suo alter-ego rimane nascosto, ma la vicinanza del sottotenente Soma Peiris, anch'essa un Supersoldato, gli fa avere il sopravvento su Allelujah, trasformandosi in un pazzo assetato di sangue. Alla fine della prima stagione, dopo la battaglia finale, Allelujah scopre che il sottotenente Soma Peiris altri non è che una sua amica d'infanzia, Marie Parfacy, alla quale è stata cancellata la memoria durante gli esperimenti per la trasformazione in Supersoldato. Questa rivelazione, insieme al fatto di essere stato ferito alla parte destra del volto (quella controllata da Hallelujah), scatena la scomparsa della sua doppia personalità, anche se, nella seconda stagione, Hallelujah fa qualche apparizione sporadica, segno che una minima parte di lui sopravvive ancora nella mente di Allelujah.

GN-003 Kyrios Gundam

  • Altezza: 18,9 metri;
  • Peso: 54,8 tonnellate;
  • Colore: Grigio/Arancione/Giallo
  • Armi: Pistole a raggi GN (2), scudo energetico GN, Spade a raggi GN

È l'unico Gundam dei Celestial Being in grado di trasformarsi, infatti all'occorrenza può assumere la forma di un aereo. Equipaggiato con vari tipi di armi per eseguire al meglio ogni tipo di missione, nella modalità Mobile Armor può scagliare attacchi molto veloci, e può anche essere agganciato ad un container lanciamissili. Talvolta può essere utilizzato per trainare gli altri Gundam fuori dalla zona di guerra. Il nome "Kyrios" è una parola greca che significa "Signore", anticamente inteso come "re" o "imperatore".


Tieria Erde

  • Altezza: 177 cm;
  • Peso: 61 kg;
  • Età: sconosciuta;
  • Capelli: viola;
  • Occhi: rossi;

Ragazzo dai tratti vagamente femminili, il cui passato è avvolto nel buio più totale. Ha un carattere piuttosto freddo e trova intollerabile che vengano commessi degli errori nelle missioni, e per questo non esita a rimproverare aspramente l'irresponsabile di turno, spesso Setsuna, per via del suo carattere difficilmente controllabile. È l'unico Gundam Meister in grado di interfacciarsi con Veda, l'intelligenza artificiale creata da Aeolia Schenberg, che funge da banca dati e a cui sono collegati anche tutti i Gundam dei Celestial Being. Dopo la loro disfatta, alla fine della prima stagione, Tieria è l'unico che, durante i successivi quattro anni, cerca di rimettere in piedi i Celestial Being, creando, insieme a Ian Vashti, il progettista del gruppo, quattro Gundam di nuova generazione da assegnare ai rispettivi Gundam Meister, una volta rientrati alla base.

GN-004 Nadleeh Gundam GN-005 Virtue Gundam

Episodi[modifica | modifica sorgente]

GiapponeseKanji」 - Rōmaji In onda
Giappone
Prima stagione (25 episodi)
1 「ソレスタルビーイング」 - Soresutaru Bīingu 6 ottobre 2007
2 「ガンダムマイスター」 - Gandamu Maisutā 13 ottobre 2007
3 「変わる世界」 - Kawaru Sekai 20 ottobre 2007
4 「対外折衝(せっしょう)」 - Taigai Sesshō 27 ottobre 2007
5 「限界離脱領域」 - Genkai Ridatsu Ryōiki 3 novembre 2007
6 「セブンソード」 - Sebun sōdo 10 novembre 2007
7 「報われぬ魂」 - Mukuwareru Tamashii 17 novembre 2007
8 「無差別報復」 - Musabetsu Hōfuku 24 novembre 2007
9 「大国の威信」 - Taikoku no Ishin 1º dicembre 2007
10 「ガンダム鹵獲(ろかく)作戦」 - Gandamu Rokaku Sakusen 8 dicembre 2007
11 「アレルヤ」 - Areruya 15 dicembre 2007
12 「教義の果てに」 - Kyōgi no Hate ni 22 dicembre 2007
13 「聖者の帰還」 - Seija no Kikan 5 gennaio 2008
14 「決意の朝」 - Ketsui no Asa 12 gennaio 2008
15 「折れた翼」 - Oreta Tsubasa 19 gennaio 2008
16 「トリニティ」 - Toriniti 26 gennaio 2008
17 「スローネ強襲」 - Suroone Kyōshū 2 febbraio 2008
18 「悪意の矛先」 - Akui no Hokosaki 9 febbraio 2008
19 「絆」 - Kizuna 16 febbraio 2008
20 「変革の刃」 - Henkaku no Yaiba 23 febbraio 2008
21 「滅びの道」 - Horobi no Michi 1º marzo 2008
22 「トランザム」 - Toranzamu 8 marzo 2008
23 「世界を止めて」 - Sekai wo Tomete 15 marzo 2008
24 「終わりなき詩」 - Owari naki Uta 22 marzo 2008
25 「刹那」 - Setsuna 29 marzo 2008
Seconda stagione (25 episodi)
1 「天使再臨」 - Tenshi Sairin 5 ottobre 2008
2 「ツインドライヴ」 - Tsuin Doraivu 12 ottobre 2008
3 「アレルヤ救出作戦」 - Areruya Kyūshutsu Sakusen 19 ottobre 2008
4 「戦う理由」 - Tatakau Wake 26 ottobre 2008
5 「故国燃ゆ」 - Kokoku Moyu 2 novembre 2008
6 「傷痕」 - Kizuato 9 novembre 2008
7 「再会と別離と」 - Saikai to Betsuri to 16 novembre 2008
8 「無垢なる歪み  」 - Mukuraru Yugami  23 novembre 2008
9 「拭えぬ過去」 - Nuguenu Kako 30 novembre 2008
10 「天の光」 - Ten no Hikari 7 dicembre 2008
11 「ダブルオーの声」 - Daburuoo no Koe 14 dicembre 2008
12 「宇宙で待ってる」 - Uchū de Matteru 21 dicembre 2008
13 「メメントモリ攻略戦」 - Memento Mori Kōryakusen 28 dicembre 2008
14 「歌が聞こえる」 - Uta ga Kikoeru 11 gennaio 2008
15 「反抗の凱歌」 - Hankō no Gaika 18 gennaio 2008
16 「悲劇への序章」 - Higeki e no Joshō 25 gennaio 2008
17 「散りゆく光の中で」 - Chiriyuku Hikari no Naka de 1º febbraio 2008
18 「交錯する想い」 - Kōsakusuru Omoi 8 febbraio 2009
19 「イノベイターの影」 - Inobeitaa no Kage 15 febbraio 2009
20 「アニュー・リターン」 - Anyū Ritān 22 febbraio 2009
21 「革新の扉」 - Kakushin no Tobira 1º marzo 2009
22 「未来のために」 - Mirai no Tameni 8 marzo 2009
23 「命の華」 - Inochi no Hana 15 marzo 2009
24 「BEYOND」 - Biyondo 22 marzo 2008
25 「再生」 - Saisei 29 marzo 2009

Note[modifica | modifica sorgente]

  1. ^ a b c (EN) Annuncio della messa in onda di Gundam 00 ad Ottobre 2007. URL consultato il 26-02-2008.
  2. ^ (EN) Seconda stagione di Gundam 00 annunciata per ottobre 2008. URL consultato il 26-02-08.
  3. ^ (EN) Anteprima di Mobile Suit Gundam 00. URL consultato il 26-02-08.
  4. ^ (EN) L'Arc En Ciel come sigla iniziale di Gundam 00. URL consultato il 26-02-08.
  5. ^ (EN) Ending di The Back Horn. URL consultato il 26-02-2008.

Collegamenti esterni[modifica | modifica sorgente]