Mitsuteru Yokoyama

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Se riscontri problemi nella visualizzazione dei caratteri, clicca qui.

Mitsuteru Yokoyama (横山 光輝, Yokoyama Mitsuteru?) (Kōbe, 18 giugno 1934Tokyo, 15 aprile 2004) è stato un fumettista (mangaka) giapponese.

Biografia[modifica | modifica wikitesto]

Iniziò a disegnare manga quando era ancora uno studente delle superiori, ispirato dalle opere di Osamu Tezuka, per poi diventare uno dei più celebrati mangaka del dopoguerra.

Dopo il diploma iniziò a lavorare come impiegato in una banca, senza però rinunciare a spedire i suoi lavori amatoriali alle principali case editrici. La sua grande occasione arrivò grazie all'editore Tokudo di Osaka, che gli commissionò un volume unico: debuttò così come professionista con Otonashi no Ken nel 1955.

Il successo di pubblico gli consentì di proseguire, scrivendo e disegnando altri due lavori prima di iniziare l'opera che gli avrebbe cambiato la vita, Tetsujin 28 go (Super Robot 28): pubblicato dal 1956 al 1966 sulla rivista Shōnen della editrice Kobundo di Tokyo, fu il primo manga in cui compare un robot gigante, anche se radiocomandato, ed il successo fu tale che il soggetto venne scelto per essere trasformato in un anime televisivo nel 1963.

Autore eclettico, nella sua lunga carriera ha toccato molti generi, dal fantascientifico allo storico, passando anche per opere umoristiche e mahō shōjo, come il famoso Mahōtsukai Sally (Sally la maga), pure trasformato in un anime. Altre opere di rilievo sono senza dubbio Jaianto Robo (Giant Robot) del 1967, Babel nisei (Babil Junior) del 1972, e Sangokushi, monumentale riscrittura di un classico della letteratura storica cinese, Il romanzo dei Tre Regni, pubblicato in 60 tankōbon dal 1974 al 1988.

Nel 2001 vide la luce la serie anime Gira il mondo principessa stellare, basata sul manga Comet-san di Yokoyama, già trasposto in una serie di telefilm circa trent'anni prima.

È tragicamente scomparso all'età di 69 anni nell'incendio della sua abitazione a Tokyo, mentre era convalescente a letto.

Opere principali[modifica | modifica wikitesto]

Manga[modifica | modifica wikitesto]

  • Otonashi no ken, 1955
  • Shirayuri monogatari, 1955
  • Maken Reppu ken, 1956
  • Tetsujin 28 go, (Super Robot 28) 1956-1966
  • Iga no Kagemaru, 1961-1966
  • Kamen no ninja Akakage, 1966-1967
  • Mahōtsukai Sari (Sally la maga), 1966
  • Jaianto Robo (Giant Robot), 1967
  • Sui ko den, 1967-1971
  • Babel nisei (Babil Junior), 1972
  • Sangokushi, 1974-1988
  • Mars, (God Mars) 1976

Bibliografia[modifica | modifica wikitesto]

  • (EN) Jonathan Clements; Helen McCarthy. The Anime Encyclopedia - A guide to japanese animation since 1917. Berkeley, Stone Bridge Press, 2006, p. 740. ISBN 1-933330-10-4.

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Controllo di autorità VIAF: 51918561 LCCN: no2008102003