Mitologia azteca

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Mictlantecuhtli e Quetzalcoatl. Questi dèi simboleggiano la vita e la morte.

La mitologia azteca venne sviluppata dalla popolazione degli Aztechi. Gli Aztechi erano originariamente una delle tribù nahua e quando arrivarono alla valle del Messico, portarono con loro le proprie divinità. Il più importante era Huitzilopochtli, il cui nome, tradotto letteralmente, significa "il colibrì sinistro", espressione che, secondo Laurette Séjourné, nel linguaggio esoterico nahuatl si può tradurre come "l'anima del guerriero che viene dal Paradiso".

Nella valle del Messico, o valle del Anahuac, gli Aztechi cercarono di incorporare la cultura e le divinità delle civilizzazioni più avanzate che avevano trovato al loro arrivo con quelle delle civiltà più antiche, come quella dei Toltechi. Da questa fusione nacquero Tlaloc, Tezcatlipoca e Quetzalcoatl. Non v'è dubbio che alcuni capi aztechi, come Tlacaelel, modificarono la storia per poter portare le proprie divinità tribali, Huitzilopochtli, allo stesso livello della maggior parte delle divinità nahua. Man mano che gli Aztechi cominciarono a conquistare altri popoli, furono accettati nuovi dei e le loro storie vennero intrecciate a quelle delle divinità che già veneravano.

Studiosi come Miguel León-Portilla suggeriscono che, all'epoca della conquista, gli Aztechi stessero attraversando una fase di sincretismo, durante la quale tutti gli dei venivano considerati semplici espressioni della potenza di una divinità principale, Ometeotl/Omecihuatl. Questa è una semplice ed antica coppia di dei, i cui nomi significano letteralmente "Signore due, Signora due", che però vengono solitamente tradotti come "nostro signore/signora della dualità", implicando un dio con caratteristiche maschili e femminili. Questo dio è molto più antico della civilizzazione nahua e secondo alcune leggende sarebbe l'origine di tutti gli dei. Il popolo non lo conosceva, ma nelle classi più elevate si manifestava una specie di culto nei suoi confronti. Altri nomi col quale veniva definito: "Il signore di ciò che è vicino", "L'inventore di se stesso" e Tonacatecuhtli (Il Signore della nostra carne).

Lista di divinità e devozioni[modifica | modifica wikitesto]

(1) Tonalleque, (2) Cihuateteo; Spiriti femeninos e mascolini incarnati.
Protettori della Guerra; (1a) Tlaloc, (1b) Xiuhtecuhtli, (2a) Mixcoatl, (2b) Xipe-Totec.
Protettori dei Mercanti; (1a) Huehuecoyotl, (1b) Zacatzontli, (2a) Yacatecuhtli, (2b) Tlacotzontli, (3a) Tlazolteotl, (3b) Tonatiuh.
  • Acolmiztli dio del mondo sotterraneo di Mictlan
  • Acolnahuacatl -> Acolmiztli
  • Acuecucyoticihuati -> Chalchiuhtlicue
  • Amimitl dio dei laghi e dei pescatori
  • Atl dio dell'acqua
  • Atlacamani dea delle tempeste oceaniche e degli uragani
  • Atlacoya dea della siccità
  • Atlatonin (o Atlatonan) divinità madre e dea delle coste.
  • Atlaua (o Atlahua) dio dell'acqua e protettore dei pescatori e degli arcieri.
  • Ayauhteotl dea del crepuscolo, della vanità e della fama
  • Camaxtli dio della caccia, della guerra, del fato e del fuoco
  • Centeotl dio del mais
  • Centzonuitznaua stelle del sud
  • Chalchiuhtlatonal dio dell'acqua
  • Chalciuhtlicue dea dei laghi, dei ruscelli e di tutte le acque, oltre che dea della bellezza
  • Chalchiutotolin dio della malattia
  • Chalmecacihuilt dio del mondo sotterraneo: Mictlan, il nord
  • Chalmecatl dio del mondo sotterraneo: Mictlan, il nord
  • Chantico dea del fuoco
  • Chicomecoatl dea del mais e della fertilità
  • Chicomexochtli dio dei pittori e degli artisti
  • Chiconahui dea domestica della fertilità, protettrice della famiglia e della casa
  • Chiconahuiehecatl dio che partecipò alla creazione del mondo
  • Citlalatonac creatore delle stelle.
  • Citlalicue creatore delle stelle
  • Cochimetl dio del commercio e dei mercanti
  • Deviank dio del suono derivante dal fuoco
  • Coyolxauhqui dea della luna
  • Ehecatl dio del vento
  • Huehueteotl vedi: Xiuhtecuhtli
  • Huitzilopochtli dio della guerra e uno degli dei del sole
  • Huixtocihuatl dea della fertilità, del sale e dell'acqua salata
  • Ikitan dio del suono derivante dalla pietra
  • Itztlacoliuhqui-Ixquimilli o Itzli dio dell'oscurità, dei disastri, della febbre e dell'ossidiana; anche dio della pietra, in modo specifico, dei coltelli di pietra sacrificali. Dio della seconda ora della notte.
  • Itzpapalotl dea scheletrica - governava sul mondo paradisiaco di Tomoanchan.
  • Ixtlilton dio della guarigione, del mais, delle feste e delle celebrazioni
  • Macuilxochitl altro nome di Xochipilli, dio dell'amore, dei giochi, della bellezza, della danza, dei fiori, del mais e della musica
  • Maishi dio del suono derivante dal vento
  • Malinalxochi orchessa e dea dei serpenti, degli scorpioni e degli insetti del deserto. Sorella di Huitzilopochtli
  • Metztli dea della luna, della notte e dei contadini. Temeva il sole ed il suo fuoco.
  • Mextli dio della guerra e delle tempeste, nacque con indosso un'armatura da guerriero. A lui venivano dedicati ogni anno centinaia di sacrifici umani. È dal suo nome che ha avuto origine la parola Messico.
  • Nanauatzin dio del sole
  • Omacatl dio dei festeggiamenti e della felicità
  • Omecihuatl creatrice di ogni forma di vita sulla terra
  • Ometecuhtli dio del fuoco, creatore di ogni forma di vita sulla terra
  • Ometeotl dio/dea ermafrodita
  • Opochtli dio mancino della caccia e della pesca: "colui che lancia la freccia con la mano sinistra"
  • Patecatl dio della guarigione e della fertilità, scoprì il peyote.
  • Painal messaggero di Huitzilopochtli, prese le sue sembianze mentre il dio era intrappolato nel mondo sotterraneo.
  • Quolcat dio del suono derivante dall'acqua
  • Teoyaomquil dio dei guerrieri uccisi in battaglia
  • Tepeyotl dea della montagna, nome azteco della sposa del dio-giaguaro. Madre di Centeotl
  • Teteoinnan madre degli dei
  • Tezcatlipoca dio della notte, del nord e delle tentazioni
  • Tlaloc dio della pioggia e della fertilità
  • Tlazolteotl dea-madre della terra, del sesso, della nascita
  • Tloquenahuaque creatore e sovrano
  • Tonacacihuatl moglie di Tonacatecuhtli.
  • Tonacatecuhtli dio della fertilità
  • Tonantzin dea-madre. Viene a volte raffigurata come un rospo che ingoia un coltello di pietra.
  • Tonatiuh dio del sole e della guerra.
  • Ueuecoyotl (significa "vecchio, vecchio coyote"), dio della promiscuità e di ciò che è selvaggio viene spesso associato a Xolotl.
  • Xilonen altro nome di Chicomecoatl
  • Xipe-Totec dio della rinascita dopo la morte, dell'agricoltura, dell'occidente, delle malattie, della primavera, dei fabbri e delle stagioni
  • Xiuhtecuhtli -> Huehueteotl.
  • Xochipilli dio dell'amore, dei giochi, della bellezza, della danza, dei fiori, del mais e della musica
  • Xochiquetzal dea dei fiori, della fertilità, dei giochi, della danza e dell'agricoltura, oltre che degli artigiani, delle prostitute e delle donne incinte
  • Xocotl dio delle stelle che regna sul fuoco
  • Xolotl dio dei lampi e quello che aiuta i morti nel loro cammino verso Mictlan
  • Yacatecuhtli dio dei viaggiatori, specialmente mercanti

Gli aztechi furono una delle grandi civilta precolombiani, la più florida e viva al momento del contatto con gli ispanici. Si svilupparono nella regione mesoamericana dell'attuale Messico dal secolo XIV al XVI.

In nahuatl, il linguaggio nativo degli aztechi, "Azteco" significa" colui che viene da Aztlán: una regione mitica nel nord del Messico. Gli aztechi si riferivano a loro stessi come Mexica o teneoca.

Gruppi di divinità[modifica | modifica wikitesto]

  • Centzon Totochtin, i "quattrocento conigli", erano le divinità dell'ubriachezza
  • Tzitzimime, i "mostri del cielo", erano divinità-stelle o demoni
  • Zaund, le divinità del suono, portatori di pace e tranquillità

Creature soprannaturali - Mostri, angeli e incarnazioni di pianeti[modifica | modifica wikitesto]

Re[modifica | modifica wikitesto]

Località[modifica | modifica wikitesto]

Esseri umani[modifica | modifica wikitesto]

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]