Mark Lemon

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Ritratto (da The History of "Punch", 1895)

Mark Lemon (Londra, 30 novembre 1809Crawley, 23 maggio 1870) è stato un giornalista, commediografo e scrittore inglese, noto soprattutto per essere stato direttore della celebre rivista satirica Punch.

Lemon iniziò a scrivere per il teatro a 26 anni; oltre 60 sue opere furono messe in scena a Londra. Contemporaneamente collaborava con diverse riviste e giornali. Fu fondatore e direttore prima di un giornale chiamato Field; nel 1841 concepì insieme a Henry Mayhew l'idea del settimanale Punch, di cui fu direttore dall'uscita del primo numero fino alla propria morte. Nei primi anni, prima che la rivista acquisisse la popolarità a cui era destinata, Lemon ne finanziò la pubblicazione con i profitti ricavati dalle sue opere teatrali.

Lemon era noto anche come lecturer e per il suo talento nell'impersonare figure del teatro shakespeariano. Oltre a commedie, melodrammi e operette, scrisse innumerevoli novelle, centinaia di canzoni, alcuni romanzi, fiabe natalizie e via dicendo.

Morì a Crawley (Sussex), e fu sepolto presso St. Margarets Church, a Ifield.

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]


Controllo di autorità VIAF: 32794333 LCCN: n50047487