Mark Lane (metropolitana di Londra)

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Underground.svg Mark Lane
Seething Lane[1]
Mark Lane Map Mockup.png
Come apparirebbe oggi lo scalo sulla mappa della metropolitana di Londra se fosse rimasto ancora aperto.
Stazione della metropolitana di Londra
Inaugurazione 1901
Stato Chiusa
Linea Circle line flag box.png
District line flag box.png
Localizzazione Tower Hill
Tipologia Stazione sotterranea
Note È stata chiusa quando aprì la stazione che doveva sostituirla, Tower Hill.
Mappa di localizzazione: Londra
Mark Lane
Metropolitane del mondo

Coordinate: 51°30′38″N 0°04′48″W / 51.510556°N 0.08°W51.510556; -0.08

Mark Lane è una stazione fantasma della Circle e District Line della metropolitana di Londra, fra le moderne stazioni di Bank and Monument e Tower Hill.

La stazione venne inaugurata nel 1901 per sostituire lo scalo di Tower of London, aperto al pubblico per poco tempo - ciò avvenne a causa della fusione tra Metropolitan Railway e Metropolitan District Railway nell'odierna Circle line, i cui tunnel necessitavano di un diametro maggiore.[2]

Mark Lane chiuse nel 1946 dopo 45 anni di esercizio pere essere sostituita da Tower Hill - quest'ultima struttura a sua volta venne abolita a causa del poco spazio disponibile per un'eventuale espansione, e la stazione di Tower Hill venne quindi traslata in una strada nelle vicinanze.[1]

Parte della stazione di Mark Lane è tuttora visibile nel tunnel fra Monument e Tower Hill, anche se solo la piattaforma in direzione est è superstite. La stazione in superficie, a Seething Lane, può essere invece osservata come un sottopassaggio con inferriate di grandi dimensioni, che ora coprono le scalinate che conducevano banchine.

Gli uffici sopra la stazione venivano infine chiamati «Mark Lane Station Buildings»; questa denominazione è visibile ancora adesso all'ingresso che s'affaccia su Byward Street.

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ a b Rose
  2. ^ Simpson, p. 24

Bibliografia[modifica | modifica wikitesto]

  • Bill Simpson, A History of the Metropolitan Railway 1. Witney: Lamplight Publications, 2003, ISBN 1-899246-07-X.
  • Douglas Rose, The London Underground: A Diagrammatic History, 8ª ed., 2007 [1980], ISBN 978-1-85414-315-0.

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Le altre due stazioni situate nell'area attorno alla Torre di Londra:

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]