Circle line

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Logo della linea Circle line
Linea della metropolitana di Londra
Inaugurazione 1884
Ultima estensione 1905
Gestore TFL
Materiale rotabile C 69 Stock
Stazioni 36
Lunghezza 27 km
Passeggeri
al giorno
all'anno
Fonte: [1]
-
68 485 000
Pianta della linea

La Circle line è una delle linee della metropolitana di Londra.

Ha andamento circolare, e condivide parte del tracciato con le linee District, Hammersmith & City e Metropolitan.

La tratta settentrionale, fra Edgware Road e Farringdon, è parte della prima tratta di metropolitana al mondo.

La Circle line prese questo nome nel 1949, quando venne separata delle sue generatrici, la Metropolitan line e la District line, sebbene fosse presente sulle mappe della metropolitana sin dal 1947.

A ovest, est e sud, la Circle line segue all'incirca i confini della zona tariffaria 1. Essa e la brevissima linea Waterloo & City Line sono le uniche due a far parte interamente della zona 1. Come è intuibile dal nome la peculiarità della Circle line è di non possedere un capolinea: il tempo necessario per percorrere tutto l'anello è di circa un'ora. Sui 22 km di percorso sono presenti 27 stazioni. Solitamente utilizzare le linee radiali in direzione nord-sud implica un minor spreco di tempo che non usufruire della Circle Line.

Storia[modifica | modifica wikitesto]

La Circle line fu autorizzata con atto del parlamento nell'anno 1853 e 1854, al fine di potenziare le linee della Metropolitan e della Metropolitan District Railways, e per completare l'anello più interno di Londra. Alcune differenze di vedute fra le due compagnie portò alla sua realizzazione solo il 6 ottobre 1884. L'elettrificazione della linea iniziò con una sezione sperimentale nel 1900: precedentemente i treni, come sul resto della rete, utilizzavano motrici a vapore. Ulteriori disaccordi sulle modalità di alimentazione fecero sì che i treni elettrici venissero introdotti solo nel settembre del 1905.

L'anello più interno fu seguito da altri due più esterni; per un breve periodo vi fu anche un anello ancora più esterno, detto in inglese Super Outer Circle. Nessuno di questi riuscì mai comunque ad essere completo, e sono stati successivamente integrati in altre linee. Ad oggi solo il Silverlink, gestito dalle British Rail, compie mezzo giro della metropoli, dalla stazione di Richmond verso l'est.

Il 7 luglio 2005 furono compiuti degli attentati terroristici su due treni della Circle line, un convoglio si trovava ad Edgware Road mentre l'altro tra le stazioni di Aldgate e di Liverpool Street nelle due esplosioni e nel conseguente crollo di parte del tunnel ad Edgware Road morirono almeno 14 persone. Nella stessa serie di attacchi furono colpiti anche un treno della Piccadilly Line ed un autobus.

Materiale rotabile[modifica | modifica wikitesto]

Tutti i treni della Circle line hanno il colore tipico della metropolitana di Londra, vale a dire rosso, bianco e blu. I convogli hanno la sagoma più ampia fra le due presenti sulla rete.

Percorso[modifica | modifica wikitesto]

Percorso della Circle line

Stazioni[modifica | modifica wikitesto]

In senso orario da Paddington

Curiosità[modifica | modifica wikitesto]

Fra i diversi modi di bere a Londra, vi è da segnalare il Circle Line Pub Crawl, che consiste nell'arrestarsi in ognuna delle fermate della linea e bere mezza pinta in un pub nelle vicinanze della stazione.

Il compositore Robert Steadman scrisse un brano sperimentale chiamato Mind the Gap, per violoncello e orchestra che simula un viaggio sull'intera linea, e si apre e chiude con la voce di un uomo che grida Attenzione al gradino.

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]