Lynne Cheney

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Lynne Cheney
Mrscheney.jpeg

Second lady degli Stati Uniti d'America
Durata mandato 20 gennaio 2001 - 20 gennaio 2009
Predecessore Tipper Gore
Successore Jill Biden

6º Presidente del National Endowment for the Humanities
Durata mandato 1986 - 1993
Predecessore William Bennett
Successore Sheldon Hackney

Dati generali
Partito politico Repubblicano

Lynne Ann Cheney, nata Vincent (Casper, 14 agosto 1941), è una scrittrice e politica statunitense, Second Lady americana dal 2001 al 2009, in quanto moglie del Vicepresidente Dick Cheney durante l'amministrazione di George W. Bush.

Discendente da una famiglia di pionieri mormoni, figlia di Wayne Edwin Vincent, un ingegnere, e di Edna Lydyer, uno sceriffo, fu allevata secondo i precetti della religione presbiteriana; dopo il matrimonio tuttavia, Lynne divenne metodista. Si sposò nel 1964 con il giovane studente Dick Cheney e dalla loro unione nacquero due figlie: Elizabeth (nel 1966) e Mary (nel 1969).

Conseguì con i massimi voti un bachelor al Colorado College, fu membro dell'Kappa Alpha Theta, ottenne poi un master of arts all'università del Colorado di Boulder e il Ph.D. in letteratura britannica alla Università del Wisconsin-Madison (con una tesi intitolata La perfezione possibile di Matthew Arnold).

È stata presidente del National Endowment for the Humanities dal 1986 al 1993. Nel 1995 fondò l’American Council of Trustees and Alumni un think tank che si occupa della riforma degli alti studi negli Stati Uniti. È stata membro dell’American Enterprise Institute for Public Policy Research, e direttrice del Reader's Digest Association, Inc. nonché co-conduttrice della trasmissione politica domenicale della CNN Crossfire. Dal 1994 e fino all'elezione del marito alla carica di vice presidente è stata membro del consiglio di amministrazione della Lockheed Corporation.

È nota anche per essere autrice o coautrice di numerosi libri.

Bibliografia[modifica | modifica wikitesto]

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Controllo di autorità VIAF: 35720681 LCCN: n78090324