Luciobarbus capito

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Progetto:Forme di vita/Come leggere il tassoboxCome leggere il tassobox
Barbo bulatmai
Barbus capito conocephalus.jpg
Stato di conservazione
Status iucn3.1 VU it.svg
Vulnerabile[1]
Classificazione scientifica
Dominio Eukaryota
Regno Animalia
Phylum Chordata
Classe Actinopterygii
Ordine Cypriniformes
Famiglia Cyprinidae
Genere Luciobarbus
Specie L. capito
Nomenclatura binomiale
Luciobarbus capito
Güldenstädt, 1773
Sinonimi

Barbus capito

Luciobarbus capito o barbo bulatmai è un pesce della famiglia Cyprinidae.

Distribuzione[modifica | modifica wikitesto]

Si trova nelle acque salmastre del mar Caspio e nei tributari come Volga, Terek, Kura e Atrek. Risulta estinto nel mar d'Aral nel cui bacino sopravvive solo in alcuni laghi artificiali dei tributari come l'Amu Darya e il Syr Darya.

Esistono popolazioni anadrome e stanziali in acqua dolce. In mare vive molto vicino alle foci fluviali.

Descrizione[modifica | modifica wikitesto]

Si tratta di un barbo molto grande dato che può raggiungere gli 80 cm di lunghezza e i 15 kg di peso. La pinna dorsale è posta nella prima metà del corpo (differenza con Luciobarbus brachycephalus). C'è una carena rigida sul dorso fra la testa e la pinna dorsale. Le labbra sono sottili.

Alimentazione[modifica | modifica wikitesto]

Si nutre di invertebrati bentonici, piccoli pesci, detriti e materiale vegetale. Le larve sono planctofaghe.

Riproduzione[modifica | modifica wikitesto]

Si riproduce in primavera ed estate. Effettua migrazioni riproduttive: le popolazioni marine migrano nel basso corso dei fumi, in ambienti con forte corrente e fondi a sabbia o ciottoli, quelle d'acqua dolce risalgono gli affluenti del corso principale. Le femmine depongono da 15.000 a 125.000 uova.

Conservazione[modifica | modifica wikitesto]

Le popolazioni del mar d'Aral hanno fortemente risentito della crisi ecologica di questo bacino. Risulta comune soprattutto in Azerbaigian e Iran. È minacciato dalla costruzione di dighe e dalla sovrapesca.

Pesca[modifica | modifica wikitesto]

Si tratta di una specie molto importante per la pesca commerciale nelle zone di diffusione.

Tassonomia[modifica | modifica wikitesto]

Luciobarbus capito conocephalus è la sottospecie che vive nel mar d'Aral mentre nel mar Caspio è presente la sottospecie nominale Luciobarbus capito capito.

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ (EN) Luciobarbus capito in IUCN Red List of Threatened Species, Versione 2014.3, IUCN, 2014.

Bibliografia[modifica | modifica wikitesto]

  • Kottelat M., Freyhof J. Handbook of European Freshwater Fishes, Publications Kottelat, Cornol (CH), 2007

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

pesci Portale Pesci: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di pesci