Lolium perenne

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Progetto:Forme di vita/Come leggere il tassoboxCome leggere il tassobox
Lolium perenne
Lolium perenne Engels raaigras doorschietend.jpg
Classificazione Cronquist
Dominio Eukaryota
Regno Plantae
Divisione Magnoliophyta
Classe Liliopsida
Ordine Cyperales
Famiglia Poaceae
Genere Lolium
Specie L. perenne
Classificazione APG
Regno Plantae
(clade) Commelinids
Ordine Poales
Famiglia Poaceae
Nomenclatura binomiale
Lolium perenne
L.

Il Loietto perenne o loglio (Lolium perenne L.) è una pianta monocotiledone della famiglia delle Poaceae (precedentemente dette Gramineae).

Distribuzione e habitat[modifica | modifica wikitesto]

Si trova in ambienti freschi e fertili. È sensibile alla siccità e alle basse temperature.

Coltura[modifica | modifica wikitesto]

La specie presenta una elevata velocità di insediamento; la semina può avvenire in primavera, se consociata a leguminose o a fine estate (non oltre metà settembre) se in purezza. La coltura necessita di concimazioni azotate di 30–60 kg/ha all’impianto e di 100–200 kg/ha negli anni successivi.

Usi[modifica | modifica wikitesto]

È una specie tipicamente pascolata in quanto mostra una vegetazione bassa e densa con buon ricaccio e accestimento.

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

botanica Portale Botanica: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di botanica